Calcio

Coppa Italia Dilettanti, L’Acri passeggia sul Grimaldi (5-1): doppiette Zicarelli- Gallo

Acri – Grimaldi  5 – 1

ACRI: Marchese, Covello (42′ st Ventre), Luzzi, Perri, Levato, Scarlato, Ferraro G. (20′ st Carrieri), Cavatorti, Gallo, Zicarelli (13′ st Camelia), Provenzano.  A disposizione: Di Iuri, Pellegrino, Sammarro, Scura. All: Perrelli.

GRIMALDI: De Cicco, Pucci, Muraca D., Mirabelli, Repole, Fiumara, Bevacqua S. (21′ st Ciddio), Rende, Lo Cicero (10′ st Assisi), Filice, Bevacqua C. (15′ st Toscano)

Marcatori: Zicarelli  21′ e 39′ pt (A), Provenzano 41′ pt (A), Gallo 11′ e 39′ st (A), Toscano 20′ st (G)

Arbitro: Sicilia di Cosenza

Guardalinee: Sicilia G. e Iulianelli di Cosenza

Ammoniti: 17′ pt Pucci (G), 25′ pt Perri (A)

Spettatoti: 200 circa

L’Acri riabbraccia i suoi tifosi  con una cinquina di gol e con il passaggio del turno di Coppa.

LA PARTITA: Ottima prova dell’Acri del neo tecnico Maurizio Perrelli che nella prima gara ufficiale della stagione fra le mura amiche del P. Castrovillari si sbarazza agilmente della pratica Grimaldi rifilando cinque goals agli ospiti biancocelesti e garantendosi cosi il passaggio al turno successivo di Coppa Italia Dilettanti.

Dopo una parata impegnativa di De Cicco su Gallo, è il nuovo arrivato Zicarelli ad aprire le marcature al 21′ del primo tempo con un gran destro a girare. L’Acri si impone a centrocampo (bravi Ferraro G. e Cavatorti),  attenta in difesa e frizzante in attacco. Ecco quindi che facili arrivano i gol di Zicarelli al 39′ e di Provenzano al 41′.

Nel secondo tempo c’è spazio anche per la doppietta del bomber Gallo che dopo un legno centrato al 5′ trova lo specchio della rete prima all’ 11′ saltando De Cicco alla sua sinistra, poi al 39′; Fra le due marcature di Gallo arriva il gol della bandiera per il Grimaldi al 20′ con Toscano.

L’Acri si qualifica cosi per la seconda fase dove sarà inserita nel gruppo con Castrovillari e Audace Rossanese.  Infine sugli altri campi cosentini da registrare oggi, fra gli altri, il poker dell’A. Rossanese sulla Luzzese (r.f. 4-2) e la vittoria esterna dell’Amantea a San Fili (1-2), inutile però per il passaggio del turno.

Andreina Morrone

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top