Approfondimenti e Interviste

Coppa Italia Dilettanti. Domani Francavilla-Acri, Di Iuri: «Possiamo farcela!»

FB_IMG_1426000601352

ACRI (CS) – È arrivato il giorno della verità: l’Acri si gioca domani una grossa fetta della stagione. La gara di ritorno dei quarti di finale domani a Francavilla è importantissima perchè, oltre a valere l’accesso alle semifinali, potrebbe – in caso di passaggio del turno – eventualmente tradursi in un’ agognata promozione in serie D. I rossoneri di Mario Pascuzzo partiranno però con la zavorra della gara di andata persa in casa (0-1, gol di Di Rito al 3’st): rimontare in trasferta con questi avversari non sarà facile ma i rossoneri sentono forte l’obbligo di provarci. «È dalle 17:00 di mercoledì scorso che penso a questa partita, quasi volevo giocarla la sera stessa”. Così  il numero uno dei rossoneri Francesco Di Iuri,  guardando alla gara di domani, si sofferma con noi sul turno di andata: “La prima partita in casa nostra mi fa pensare che non bisogna lasciare niente al caso. Loro hanno sfruttato bene quel poco che gli è stato concesso e questo è sinonimo di forza. Sappiamo di essere stati bravi. Abbiamo creato tanto senza peró riuscire a buttarla dentro».

FB_IMG_1426006448758 Il primo match al P. Castrovillari una settimana fa, al di là del livello certificato degli avversari, ha visto un’Acri bella ma sfortunata: «A prescindere dal risultato, la dea bendata ha giocato la sua parte a nostro sfavore in almeno in due occassioni. Non sarà facile passare il turno a casa loro, ma saremmo dei pazzi a non pensare che non potremmo uscirne vincenti. I mezzi ce li abbiamo».

Domani anche il fattore pubblico potrebbe incidere in maniera rilevante, l’Acri gioca fuori casa ma Di Iuri e compagni potranno contare sul calore del pubblico acrese che affronterà la lunga trasferta pugliese, e su chi – tanti – li sosterrà a distanza: «A prescindere dalla partita di domani, ogni qual volta noi quando giochiamo fuori dalle nostre mura cerchiamo sempre di dare il massimo, onorando noi stessi, i tifosi che ci seguono e la città stessa. Ci teniamo a  trasmettere in primis a chi non ci conosce la cultura del rispetto e della sportività. E poi si gioca sempre e solo per vincere naturalmente, a prescindere da quale sarà domani il risultato…».

E allora vinci Acri domani … per la Coppa, per la Calabria, per lo Sport. L’appuntamento è allo stadio “Giovanni Paolo II” di Francavilla Fontana (BR) per la gara di ritorno dei quarti di finale di Coppa Italia Virtus Francavilla – Fc. calcio Acri dalle ore 15.

Andreina Morrone

 

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com