Calcio

Cosenza, De Angelis: «Intensità mentale per portare a casa il risultato»

COSENZA – Giornata di vigilia in casa rossoblù in vista dell’impegno di domani contro l’Unicusano Fondi. Il tecnico De Angelis non potrà contare su Corsi e Letizia squalificati per un turno dal Giudice Sportivo (foto Francesco Farina). L’allenatore silano, in conferenza stampa, si concentra sul valore da attribuire al fattore mentale e alla pressione in una piazza come quella cosentina. «Ogni partita mi stimola – afferma – da qui fino alla fine saranno 12 partite che andranno prese come delle finali: i ragazzi sono consci del valore dell’incontro. Il Cosenza non meritava di perdere a Francavilla ma sono convinto che domani farà una grande partita: in Puglia, in ogni caso, abbiamo espresso il miglior calcio sino ad ora. Le ultime prestazioni, a parte il match con la Reggina, hanno dato modo – continua – di non poter contare su alcuni calciatori importanti». Il prossimo avversario sarà l’Unicusano Fondi del tecnico Pochesci. «La formazione laziale – dichiara De Angelis – non ha grosse pressioni sotto tutti i punti di vista. A gennaio si sono notevolmente rinforzati, esprimono un calcio propositivo. In ogni caso faremo la nostra partita cercando di fare risultato. Non siamo cattivi sotto porta e questo è un aspetto sul quale abbiamo e stiamo lavorando da tempo». Il Cosenza, domani, potrebbe schierarsi con un 4-2-3-1 o con il 4-3-3: decisamente più probabile la seconda opzione. «Ho recuperato Mungo che era fermo da 3 settimane, con lui si può variare il tema tattico. Sono più in ottica 4-3-3 visto il problema della panchina». De Angelis si sofferma anche sui calciatori e sulla loro condizione psicofisica. «Pinna dal prossimo incontro verrà con noi in panchina, Capece è un calciatore da recuperare dal punto di vista mentale: potrebbe giocare domani, vedremo. Tedeschi, invece, non lo vedo in difficoltà, anzi. Sta crescendo in maniera esponenziale ed in poco tempo. Si è subito adattato al nuovo modulo di gioco».

Allenamento mattutino per i calciatori che hanno alternato movimenti con palla a mano e senza ad esercitazioni di stretching. Subito dopo spazio ai calci piazzati e ai consueti finali rigori. Tutti presenti in casa rossoblù a parte D’Anna che ha sostenuto del lavoro differenziato sotto la guida del preparatore Bruni.

Dopo la rifinitura il tecnico Stefano De Angelis ha diramato l’elenco dei convocati per la partita con l’Unicusano Fondi (ore 14,30).

PORTIERI: Pietro Perina; Umberto Saracco;

DIFENSORI: Andrea Bilotta, Edoardo Blondett, Tommaso D’Orazio, Saverio Madrigali, Andrea Meroni, Luca Tedeschi;

CENTROCAMPISTI: Cristian Caccetta, Matteo Calamai, Giorgio Capece, Michele Collocolo, Marco Criaco, Roberto Ranieri;

ATTACCANTI: Allan Pierre Baclet, Giovanni Cavallaro, Ettore Mendicino, Giuseppe Statella;

Probabile formazione (4-3-3): Perina; Blondett, Tedeschi, Meroni (Madrigali), D’Orazio; Capece, Ranieri, Calamai; Statella, Mendicino, Cavallaro.

Alessandro Artuso

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com