Calcio

Cosenza tutto cuore pareggia a Parma: buon punto rossoblù in trasferta

PARMA-COSENZA 1-1

PARMA (4-3-3): Buffon; Delprato, Danilo, Cobbaut, Coulibaly; Vazquez, Brunetta (11’ st Schiattarella), Juric; Mihaila (35’ st Man), Inglese (11’ st Benedyczak), Tutino (26’ st Sohm). In panchina: Turk, Colombi, Balogh, Iacoponi, Osorio, Busi, Traore, Bonny. Allenatore: Maresca.

COSENZA (3-5-2): Vigorito; Tiritiello, Rigione, Venturi; Anderson (18’ st Florenzi), Carraro, Palmiero (41’ st Gerbo), Vallocchia (18’ st Boultam), Situm; Gori, Caso (35’ st Millico). In pacnhina: Saracco, Matosevic, Corsi, Pandolfi, Kristoffersen, Pirrello, Sy, Minelli. Allenatore: Zaffaroni.

ARBITRO: Miele di Nola (Carbone – Margani). IV UOMO: Iacobellis di Pisa. VAR: Maresca di Napoli. AVAR: Prenna di Molfetta.

MARCATORI: 12′ Juric (P), 28’ st Tiritiello (C) .

NOTE: spettatori 7mila di cui circa 1.272 ospiti. Ammoniti: Brunetta, Coulibaly, Vazquez, Schiattarella (P), Palmiero, Carraro (C). Angoli: 2-6. Recupero: 0’ pt, 4’ st.

PARMA – La squadra di Zaffaroni non molla e riesce a ottenere un pareggio importante al Tardini di Parma. Il Cosenza pareggia nella ripresa con Tiritiello, Ducali praticamente scomparsi durante la ripresa. Fischi sonori per i padroni di casa al termine della gara, applausi invece per gli ospiti.  

Parma avanti con Juric contro il Cosenza 

La prima vera occasione è del Cosenza con Caso che cerca l’azione personale, ma Buffon respinge il rasoterra. Al minuto 12 Tiritiello non riesce ad anticipare Juric e così il calciatore da due passi non sbaglia.  Il Parma cresce d’intensità e prova a colpire nuovamente i rossolù con un possesso palla ragionato. I calabresi allenati da Zaffaroni cercano di aumentare la pressione con il passare dei minuti, senza però impensierire più di tanto la retroguardia dei Ducali. 

Tiritiello non sbaglia e segna il pari

Durante la ripresa Del Prato si lancia al centro e lascia partire un tiro dalla distanza: Vigorito para in due tempi. Grande parata di Buffon sul tiro di Caso che approfitta di un’azione veloce, ma trova la risposta dell’estremo difensore di casa. Sempre Caso non riesce a inquadrare la porta dopo il cross di un compagno: grande occasione divorata dall’attaccante. Boultam impegna il portiere del Parma e ancora una volta sfiora il gol evitato grazie al riflesso del portiere ex Juve. Il gol è nell’aria e arriva con Tiritiello che non sbaglia e fa 1-1. Sul fischio finale Gerbo per poco non beffa la difesa. 

[Foto Cosenza Calcio]

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top