Altri Sport

Il pilota lametino Gullo ferito ai mondiali di motonautica a Tallin

LAMEZIA TERME (CZ) – Claudio Gullo, pilota lametino, ai mondiali di motonautica inshore svoltisi sul lago Tarke alle porte di Tallin in Estonia, è rimasto ferito in un incidente durante una prova di assetto. Nell’affrontare una curva ad alta velocità, una folata improvvisa di vento ha fatto impennare il suo scafo. Gullo si è capottato con un pericoloso looping a 360 gradi ed è stato sbalzato dall’imbarcazione e nel ricadere in acqua veniva ad essere colpito proprio dall’imbarcazione. Subito soccorso dai commissari che avevano capito la gravità dell’incidente, è stato immediatamente trasferito in ospedale a Tallin: dopo alcuni accertamenti, gli è stata riscontrata la frattura di una vertebra e varie ecchimosi su tutto il corpo. Gullo è rientrato già in Italia, è immobilizzato con un busto e costretto ad un periodo di stop di almeno un mese. Solo dopo alcuni esami si potrà decidere se proseguire in questa terapia oppure effettuare un intervento chirurgico. «La sfortuna quest’anno ci perseguita – ha affermato il pilota – anche se poteva andare molto peggio vista la dinamica dell’impatto». (f.c.)

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top