Altri Sport

Il pugile Francesco Pianeta, un talento coriglianese

Boxer Francesco Pianeta al Centro Sport & Fitness con Arcangelo ConocchiaCORIGLIANO CALABRO (CS) – Prima di divenire un pugile professionista,  Francesco Pianeta, nato a Corigliano nel 1984 e naturalizzato tedesco, ha praticato la muay thai con un record di nove vittorie e una sconfitta. Nella sua carriera da professionista ha esordito nel 2005 vincendo alla seconda manche per ko. Nel 2009 conquista il titolo  giovanile europeo Wbc  dei pesi massimi. «Sono molto orgoglioso di essere tornato a Corigliano e spero di poter tornare più spesso nella terra delle mie origini»«Essere a Corigliano in questi giorni – prosegue Francesco – mi ha fatto sentire davvero a casa. Le persone mi hanno accolto bene e mi hanno fatto sentire il proprio affetto. Nonostante gli ultimi mie incontri non siano andati bene, i coriglianesi mi hanno incoraggiato a far bene per gli impegni futuri.» Nel 2010 Francesco appese momentaneamente i guanti al chiodo per curare un tumore, ma il 2012 lo vede di nuovo sul ring dopo il via libera della federazione pugilistica italiana. «La battaglia vinta contro la malattia, seppur dal sapore diverso, è stato il mio più importante successo nella vita. Ho affrontato il delicato periodo con coraggio e determinazione e alla fine ho gioito per aver vinto su un acerrimo nemico.» Francesco promette e fa di tutto per ritornare a vincere anche sul ring, per questo si allena anche durante le vacanze presso la palestra “Centro Sport e Fitness”, allo scalo coriglianese, dell’amico d’infanzia Arcangelo Conocchia, oggi sportivo e istruttore fitness. «Sono molto orgoglioso di aver vinto il titolo notevole dei massimi di categoria, ma per il futuro voglio ambire più in alto e lavorare per aspirare al titolo mondiale che più conta.»  Tra vacanza, relax e allenamenti, il pugile rivolge un pensiero anche a «tutti coloro che mi seguono da Corigliano e da questo territorio con grande affetto. Il mio augurio è di poter ricambiare la stima e il sostegno portando un giorno il titolo nella città dove sono nato e dove vivono tanti miei cari affetti».

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com