Calcio

La Palmese cala il poker

Palmese – Bocale 4 – 1

PALMESE: Di Martino (94) Villella (94) Sinicropi, Mascaro, Gambi, Musumeci, Sanso, Longo (Rizzo 30 s.t.) Bruzzese (Rotolo 94, 20 s.t.) Capria 96 (Tounkara 95, 40 s.t.)

Panchina: Caputo, Andiloro (96) Rotolo (94) Tounkara (95) Tedesco, Rizzo, Giovinazzo  All: Viola

 BOCALE: Cambareri, Amaddeo (94) Quattrone (Dieni 19 s.t.) Galletta (95) Caricato Audino Catanzaro (95, Saccà 96, 26 s.t.) Gaetano Tavilla Crisalli Campolo (94, Pannitti 94 27 p.t )

Panchina: Cuzzucoli (96) Catalano Pannitti (94) Saccà (96) Dieni Saviano. All.: Lo Gatto

Arbitro: Sicilia

Assistenti Zangara e Esposito

Spettatori: 300 circa campo in buone condizioni, poca pioggia nel secondo tempo

Ammoniti: Musumeci (P) e Tavilla (B). Calci d’ang.: 5-4 per la palmese

Recupero 1’ p.t. 3 s.t.

Palmi – E la Palmese cala il poker. Con quella di oggi, a spese di un Bocale che si è svegliato in campo troppo tardi, la ultra-centenaria squadra della piana ottiene la sua quarta vittoria consecutiva. Partono forte i padroni di casa con i due attaccanti Bruzzese e Longo che sono riusciti a trovare un’intesa perfetta tra loro. La prima azione pericolosa avviene verso il 10’ con un cross molto teso di Bruzzese verso il centro dove Longo tutto solo in tuffo, per pochissimi centimetri non riesce a trovare la deviazione vincente. Ma è solo questione di qualche minuto. Infatti al 17’ Longo, al centro dell’area di rigore, stoppa di petto la palla e nonostante la marcatura di un avversario riesce a girarsi e a calciare forte. Il portiere non ce la fa a trattenere la palla che va a gonfiare la rete per il vantaggio neroverde. Verso la metà del primo tempo il Bocale si affaccia verso l’area di rigore e lo fa con un tiro dalla distanza insidioso ma il portiere nero verde attento, riesce a deviare in calcio d’angolo. Al 40’ invece un bellissimo calcio di punizione dai 30 metri circa di Caricato, l’ex di turno, per poco non permetteva al Bocale di pareggiare prima dell’intervallo. Nella ripresa la Palmese trova al 7’ il gol del raddoppio. Calcio di punizione a centro campo. Battuta veloce di Sanso per Bruzzese che scavalca l’intera difesa biancorossa e solo a tu per tu col portiere non sbaglia. Dopo di che i ritmi si abbassano ed ad approfittarne è il Bocale che alza il suo baricentro e spesso si affaccia nell’area di rigore palmese. Al 30’ circa è Mascaro a salvare sulla linea il gol che poteva accorciare le distanze per il Bocale. Ma al 36’ la Palmese colpisce ancora in contropiede con Rizzo che segna la terza marcatura. Al 41’ invece è il Bocale che riesce a trovare il gol della bandiera ed infine, a chiudere i giochi con il quarto gol, ci ha pensato il giovane ragazzo di colore Tounkara al suo esordio con la maglia neroverde.

                                                                                           Dario Cambrea

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top