Calcio

La Reggiomediterranea salva la categoria. Retrocesso il Corigliano

REGGIO CALABRIA – Lo spareggio fra le vincenti dei playout, Reggiomditerranea – Corigliano, sorride alla squadra di casa che al termine di un agara non facile, combattuta a viso aperto da entrambe le formazioni, passa 3-1.

La partita di Croce Valanidi si sblocca già al 9′: Zappia con un colpo da maestro porta in vantaggio i padroni di casa. Il Corigliano ha l’occasione di pareggiare al 29′ con Carrozza che da calcio di punizione prova a spiazzare Cannizzaro ma l’estremo difensore reggino si salva con i piedi. Il pareggio degli ospiti è però nell’aria e al 42′ Vinci riporta i suoi in parità.

Nella prima parte della ripresa calcio di rigore assegnato per il Corigliano ma una parata miracolosa di Cannizzaro nega a Carrozza la rete del 1-2. A questo punto però sono proprio i padroni di casa a passare nuovamente in vantaggio su calcio di rigore: Zappia è atterrato in area da Carrozza che è poi espulso per fallo da ultimo uomo. Dal dischetto Zappia non sbaglia. Nonostante il nuovo svantaggio il Corigliano non demorde e va ancora una vola vicino al pari. L’ultima parola però è dei padroni di casa che al 40′ segnano il 3-1 definitivo ad opera di Caruso.

E dopo tre minuti di recupero esulta la squadra di casa che salva la categoria. Il Corigliano è invece rimandato in Promozione.

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com