Calcio

La Royal Team alla ricerca del tris

LAMEZIA TERME (CZ) – Una Royal lanciata dal doppio exploit con Vittoria e Cosenza è pronta a ricevere la visita del New Team Noci, match valido per la 4/a di campionato. Due punti in meno in classifica per la compagine pugliese, che vorrà mettere il bastone tra le ruote alle lametine.
La squadra di Carnuccio s’è preparata a dovere in settimana con, tra le altre, la solita seduta ancora alla Palestra Nicotera a riprova che è problematico individuare una struttura definita per gli allenamenti, oltre chiaramente al PalaSparti. Domani servirà non sottovalutare il Noci e rivedere la stessa intensità e voglia di vincere mostrate a Cosenza.

E sulla stagione appena iniziata della Royal, interessante il giudizio di Luciano Vasta, direttore generale della società lametina. «Premesso che la nostra società vuol fare un passo alla volta, tenendo i piedi ben piantati per terra, partendo dal secondo posto dello scorso anno da outsider, fare un passo avanti non può che significare arrivare alla serie A Elite. Per questo ci siano rafforzati ed per questo risultato ci siamo preparati. Poi decide il campo, certo la gara dovrà disputare le gare sempre col massimo impegno e senza sottovalutare nessuno. La cosa importante è che alla fine di ogni gara si esca dal campo con la convinzione di aver dato sempre il massimo e se lo faremo, con le atlete che abbiamo, nessun traguardo diventerà impossibile». Sul pubblico sempre più numeroso al PalaSparti, il dg Vasta spiega: «Chiaramente ci piace l’idea che la città senta un particolare orgoglio nel veder accostato il nome di Lamezia ad una realtà positiva, bella ed importante come la nostra squadra che milita da protagonista in serie A. Già ora le altre città ci invidiano il numero di spettatori che assiste alle nostre partite, però il mio desiderio è che il connubio calcio a 5 femminile e città di Lamezia, si fortifichi al punto che il Palasparti non sia più sufficiente a contenere tutte le persone che vorranno ogni domenica assistere alle nostre partite. Se ciò dovesse succedere, come mi auguro, spero che il nuovo palazzetto, in costruzione, sia pronto ad ospitarci tutti».

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com