Calcio

Olympic Rossanese in Eccellenza, Pacino: «Centrato obiettivo stagionale»

ROSSANO (CS) – «Siamo molto felici, riportare una città come Rossano nel massimo campionato dilettantistico regionale fa piacere. Era l’obiettivo stagionale e l’abbiamo raggiunto, anche se dalla finestra e non dalla porta però ce l’abbiamo fatta». Sono le parole del tecnico Vincenzo Antonio Pacino, raggiante dopo la promozione della sua squadra al prossimo campionato di Eccellenza.

Pacino analizza la finalissima playoff con la Bovalinese

Olympic Rossanese

Mister Pacino

 Con la Bovalinese non è stato certo facile. Zangaro e compagni hanno avuto bisogno dei tempi supplementari ma l’obiettivo della stagione alla fine è stato centrato. «La partita è stata combattutissima. Loro sono una buona squadra, con giocatori giovani ma bravi tecnicamente – dice Pacino parlando della finale -. Noi invece eravamo fermi da un mese e questo ha pesato. Però siamo stati bravi a controbattere colpo su colpo. Abbiamo segnato subito, poi ci siamo adagiati su questo risultato pensando di poterlo portare fino alla fine. Così non è stato e loro sono stati bravi a pareggiare. Nel primo tempo supplementare siamo usciti alla grande, recuperando le forze che c’erano venute a mancare durante la partita, e abbiamo portato a casa la vittoria».

Tutti i ringraziamenti di Pacino. «La vittoria è dei ragazzi!»

Un successo ottenuto con fatica e merito. Pacino ringrazia quindi i suoi compagni di avventura: «La dedica va alla mia famiglia che mi ha sopportato ogni domenica, ogni settimana. I ringraziamenti sono per tutti: dal primo all’ultimo giocatore, la società, i tifosi che ci sono stati sempre vicino. Questa vittoria è dei ragazzi che l’hanno voluta con il cuore. Ce l’hanno messa tutta e sono stati bravissimi». Questo è il tempo della soddisfazione, prematuro parlare di futuro. «Adesso godiamoci questa vittoria, in settimana poi avremo già un incontro con la società e vedremo il da farsi per decidere se proseguire insieme o meno. Ho vissuto due anni bellissimi a Rossano – prosegue -, in cui abbiamo lottato per vincere sia il campionato di Prima Categoria che di Promozione. Dobbiamo sederci e ragionare sul da farsi». 

Olympic Rossanese

Giovanni De Giacomo

La dedica di De Giacomo 

Alla soddisfazione del tecnico Pacino fa eco la gioia di Giovanni De Giacomo (foto) che nonostante i tre mesi di infortunio è riuscito comuque a dare il suo contributo alla squadra. «E’ stato un anno difficoltoso con tutti i problemi derivati dalla questione del campo. Ma alla fine abbiamo raggiunto il nostro obiettivo. La mia dedica va al presidente Natale Le Fosse – dice il giocatore trentatreenne, titolare contro la Bovalinese – che ha creduto molto in me portandomi dall’Asd Rossanese all’Olympic. Prima che un presidente è un amico».

Le congratulazioni dell’Asd Corigliano Calabro Calcio

Infine ai rossoblù sono arrivate anche le congratulazioni dei cugini del Corigliano che l’anno prossimo ritroveranno in Eccellenza. «Lo staff tecnico-societario dell’Asd Corigliano Calabro Calcio – si legge nella nota -, si congratula con l’Olympic Rossanese 1909 per il successo ottenuto, nella finale del play-off assoluto di Promozione contro la Bovalinese, e la relativa ammissione in Eccellenza. Dopo l’appassionante duello nel girone A di Promozione 2017- 2018, durato un’intera stagione e con l’avvenuta scalata di entrambe le compagini joniche, nella massima categoria dilettantistica regionale, l’auspicio è di un sano confronto anche per il prossimo e più importate campionato d’Eccellenza. Al club e ai sostenitori rossoblù, le più sentite felicitazioni, buon lavoro per le nuove mete e l’augurio di nuovi confronti sportivi in divisioni calcistiche più consone all’intero territorio».  

festa finale Olympic Rossanese

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top