Calcio

Nasce l’Asd Città di Rossano: rilevato il Paludi

ROSSANO (CS) – Il ritorno di Rossano nel calcio. Dopo un anno sabatico, in cui l’unica squadra rossanese era il Piragineti, militante in Seconda Categoria, nasce l’ASD Città di Rossano. Questo il comunicato diffuso dal neo presidente Biagio Curia:

«Prendo in mano, per il campionato di prima categoria 2016-2017, una Società, nata dall’A.S. Paludi, del cui direttivo ho fatto parte con la qualifica di Co-Presidente nel campionato 2015-2016, primo campionato disputato nella categoria dalla stessa. Le difficoltà affrontate nel decorso campionato sono state numerose, ma grazie all’impegno di tutti siamo riuscite a superarle. Per questo ringrazio tutti a partire dal Presidente, dai componenti il direttivo, a tutti i Paludesi.rossanese

Per il prossimo campionato, poiché la deroga sull’uso del terreno di gioco, concessa all’allora A.S. Paludi viene a scadere ed in virtù delle dimissioni del Presidente e di alcuni componenti il direttivo, si è reso necessario procedere ad un riassetto della Società ed al trasferimento della stessa a Rossano, con conseguente cambiamento della denominazione da “A.S. Paludi” a “A.S.D. Città di Rossano”.
In questo hanno avuto un peso rilevante, anche gli elevati costi derivanti dalla disputa di un campionato di prima categoria che la vecchia società non poteva, oggettivamente, più sostenere. E’ stato tentato a più riprese, di coinvolgere l’ex Presidente dell’A.S. Paludi nella gestione della nuova Società, ma lo stesso, evidenziando le problematiche personali che lo hanno indotto alle dimissioni ha, fino ad ora, declinato, con senso di responsabilità, l’invito.
Ciò non toglie che, qualora le condizioni lo richiedessero, siamo sicuri di poter contare sempre sull’appoggio esterno dello stesso ex Presidente vista la sua passione ed il suo affetto nei confronti della squadra.
La continuità garantita dai passaggi di cui sopra, consente il ritorno del calcio qualificato a Rossano. E di questo occorre ringraziare una piccola realtà quale quella di Paludi che, riuscita a creare una squadra in grado di affrontare dignitosamente il decorso campionato, oggi, a causa dei motivi sopra specificati, continua a vivere a pieno titolo all’interno della nuova Società, anche se con nome diverso.
La società – conclude – chiede la collaborazione fattiva dell’amministrazione ed in particolare del neo sindaco Stefano Mascaro che tutti ricordiamo con affetto nelle vesti di presidente della Rossanese. Si chiede e si spera che i magnifici tifosi riempino lo stadio dalla prima partita di campionato».
Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com