Calcio

Paolana, Perrotta dopo la riconferma: «Qui per dare continuità»

PAOLA (CS) – In casa Paolana la mission è quella di riconfermare gran parte della squadra che la scorsa stagione ha conquistato la finale playoff regionale di Eccellenza. «Farò in modo di riconfermare tutti i giocatori del passato campionato – ha dichiarato ieri in una nota il ds Gianluca Ceraldi -, per poi intervenire sul mercato se ce ne sarà bisogno». Ceraldi poi ha cautamente indicato in una salvezza tranquilla l’obiettivo primario per la prossima stagione «visto come si stanno organizzando le altre squadre». Dunque la Paolana parte dalle riconferme, a cominciare da quella de tecnico. La notizia circolava da giorni ma ora è lo stesso tecnico Vittorio Perrotta a confermare che anche il prossimo anno siederà sulla panchina dei tirrenici. Con lui ci sarà un personale record: mai in 91 anni di storia della Paolana un tecnico era rimasto per tre anni di fila. «Sono contento di lavorare ancora a Paola. Il fatto che la società, che ringrazio, abbia spinto in maniera compatta per la mia riconferma mi ha fatto sentire che si è ricreato di nuovo lo stesso clima di entusiasmo dello scorso anno», esordisce così a Ottoetrenta.it il giovane tecnico. «Mi è stato riproposto di continuare il progetto  di lanciare e valorizzare dei giovani, come fatto in passato e proprio l’idea di questa sorta di continuità tecnica è molto importante per me – continua Perrotta- . Per questo siamo alla ricerca di giovani da far crescere, non solo under, provenienti da altre categorie». Il mercato della Paolana è quindi aperto ma prima saranno ufficializzati gli elementi dello zoccolo duro che la società incontrerà presumibilmente nei prossimo giorni. Non ci saranno, come ormai noto, Salandria (la trattativa con la Cittànevese è in stato avanzato) e Benito Amendola (ormai un giocatore dell’Amantea), ma è lo stesso Perrotta a rassicurare sul fatto che dopo le riconferme si lavorerà per un paio di innesti mirati. A Paola l’entusiasmo e la pianificazione non mancano, la voglia di ripartire senza adagiarsi sugli allori dello scorso anno neppure.

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com