Altri Sport

PREQUALY BNL ROMA/ F: L’eterno ritorno dell’uguale. In finale Lisa Sabino stravince per la seconda volta su Lara Meccico (Audio)

premiazione Lisa SabinoMENDICINO (CS) – Una terra rossa, rossa come lo sfondo della bandiera della Svizzera, il terreno su cui si è disputata la finale del torneo valido per le prequalificazioni agli Internazionali BNL d’Italia 2016. Stamane, presso lo Sporting Club di Mendicino, si è tenuta la finale dell’Open singolare femminile tra la svizzera Lisa Sabino – medaglia di bronzo nel doppio misto alle XXVII Universiadi a Kazan nel 2013 e ottava nella Top 10 delle tenniste svizzere WTA del 2015 – e la mendicinese Lara Meccico.

Una partenza energica per la Sabino con una Meccico che non molla la presa e ottiene la parità aggiudicandosi poi la vittoria della prima partita al tiebreak con un 6 -7.  La Meccico ha poi assistito alla rimonta della Sabino che non demorde e si aggiudica la seconda partita per 6-4. Infine il terzo e ultimo set è stato stravinto dalla Sabino con un formidabile 6-2. Applausi a fine partita da un pubblico che non ha mai cessato di tifare per la propria beniamina e conterranea Meccico. Terminata la partita, dopo i saluti e i ringraziamenti all’addetto stampa dello Sporting Club Cristian Greco, ai gestori della struttura e al pubblico presente, il sindaco Antonio Palermo – che scopriamo essere un appassionato giocatore di tennis – consegna il premio alla seconda classificata Lara Meccico mentre la vincitrice riceve il premio dal Presidente della FIT Calabria Joe Lappano.premiazione Lara Meccico Un eterno ritorno in toto, un finale uguale a quello di due anni fa tra le due giocatrici. Agli appassionati di tennis non resta che attendere il prossimo anno e sperare in una nuova finale tra le due, magari con la Meccico come vincitrice.

Rita Pellicori

Al termine della premiazione, Lisa Sabino e Lara Meccico hanno commentato la finale e ci hanno svelato ciò che le attende in futuro.

Lisa Sabino:

Lara Meccico :

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top