Calcio

Royal Team Lamezia trafitta da Florentia

Kale Fragola e Cacciola

Royal Team Lamezia – Florentia 1-5

ROYAL: Cacciola, Fragola, Kale, Saraniti, Furno, Nasso, De Sarro, E. Mauro, Di Piazza, Giuffrida. All. Carnuccio

FLORENTIA: Nicoletta, Perelli, Schimdt, Manieri, Aramendia, Mauro, Mannucci, Balleri, Fossi, Migliorini. All. Colella

ARBITRI: Loddo e Saccà di Reggio Calabria. Crono: Di Benedetto di Lamezia Terme.

RETI: pt 8’07” Manieri (F). St 14’07” Aramendia (F), Furno (R), 15’27” Marta (F), 16’18” Aramendia (F), 18’29” Manieri (F).

 

La miglior Royal stagionale perde con un passivo oltremodo pesante per quanto fatto vedere fino a 4 minuti dalla fine.

PRIMO TEMPO

Assenti Gatto e l’infortunata Rovito, mister Carnuccio opta per Fragola, Furno, Saraniti e Kale davanti a Cacciola. E la squadra appare alquanto pimpante e manovriera rispetto al solito. Bel giro palla, intercambiabilità di posizioni in campo e come anzidetto tre occasioni per fare male alle addormentate top toscane. Passano quasi due minuti e Kale lancia Fragola a tu per tu con Nicoletta che respinge il suo destro a botta sicura. Tre minuti e primo cambio Royal con Nasso per Saraniti (poco prima suo tiro debole). Sette minuti e Furno-Kale filtrante per Nasso a destra in scivolata, piattone sbilenco e palla a lato a due metri dalla porta. E sono due! Florentia assente. Trascorre un minuto e stavolta parte Kale rubando palla al centrale e si presenta davanti a Nicoletta, ma anche lei si fa ipnotizzare. Chi sbaglia paga. Sul capovolgimento di fronte sinistro al volo di Manieri e palla tra le gambe di Cacciola con Fragola beffata sulla linea. 0-1. La Royal non ci sta e ribatte dopo 20 secondi: l’ottima Furno, la migliore delle sue, ci prova dal limite, salva Nicoletta in tuffo. Poco dopo Saraniti a fil di palo. E dopo il primo time out, al 10’ altra doppia occasione Royal: prima Kale in mischia, respinge Nicoletta, ribatte Furno, di poco alto. Applausi del pubblico e da qui in poi vien fuori Florentia: Fossi, Aramendia due volte, Manieri, trovano 3 volte su 4 l’ottima risposta di Cacciola, compreso un palo esterno di Perelli. Il break lametino è un sinistro in corsa di Kale parato da Nicoletta.

SECONDO TEMPO

Nella ripresa stesso quintetto-Royal e la gara resta piacevole e combattuta. Manieri per Florentia a lato; risponde Saraniti con un gran destro vicino al palo. Bis di Furno, piattone destro di poco a lato a porta spalancata. Leggerezza Kale in area su Aramendia e rigore, che Cacciola respinge a Manieri. E poco dopo ancora super-Cacciola in uscita sempre su Manieri. La Royal si perde in qualche passaggio in area e prima Aramendia, a lato, e poi Manieri (palo), mettono i brividi. Florentia macina gioco e alterna top dalla panchina (in primis Marta), la Royal volenterosa ma con pochi cambi (Di Piazza e De Sarro) cala com’è naturale in intensità e dopo varie occasioni-gol (Fossi, Manieri, Schmidt-palo, Marta e Aramendia due volte) proprio quest’ultima trova un rasoterra da fuori tra una selva di gambe per il 2-0 Florentia. Ma la Royal non molla di un centimetro e dopo un minuto accorcia le distanze con Furno, smarcata da una giocata sontuosa di Kale, piattone ravvicinato e 2-1.  Neanche 20 secondi e la Royal non chiude bene ed un tiro di Manieri da fuori è deviato fortuitamente da Marta per il 3-1. E’ la resa della Royal che a 3’42 dalla fine regala un pallone in difesa e Aramendia fa poker, imitata a 1’31” dalla fine da Manieri per il 5-1 finale.

 

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com