Sport

Scherma, cinque medaglie per gli Under 14 calabresi in trasferta a Salerno

SALERNO – Sabato 7 e domenica 8 gennaio si è tenuta a Baronissi (SA) la seconda Prova di qualificazione GPG della stagione, gara valida per le qualificazioni al Campionato Italiano di scherma Under 14 2022/23.
 
I giovani atleti calabresi, in questa occasione a diretto confronto con i coetanei di Campania, Puglia e Basilicata, hanno ottenuto splendidi risultati conquistando tre medaglie d’argento e due di bronzo, oltre a un buon numero di piazzamenti.
 
Nella specialità del fioretto, ennesimo podio per Giulia Salimbeni del Club Scherma Cosenza che riporta a casa la medaglia d’argento della cat. Ragazze/Allieve (12-13 anni). Unico altro risultato di rilievo è il 10° posto di Serena Campolongo nella stessa categoria di Salimbeni, sua compagna di sala.
 
Dalla sciabola, specialità praticata nella nostra regione solo dagli atleti del Circolo Scherma Lametino, sono arrivate ben tre medaglie: l’argento di Riccardo Sessa nella cat. Maschietti (10 anni) e i bronzi di Fiamma Vittoria Mercuri nella cat. Bambine (10 anni) e di Michele Sirianni nella cat. Giovanissimi (11 anni). Nella stessa categoria si notano anche gli ottimi piazzamenti di Anna Fiaschi 5^ e Antonio Mercuri 10°, mentre nella cat. Ragazzi/Allievi (12-13 anni) si è distinto Angelo Chirumbolo 5°.
 
Nella spada femminile grandi soddisfazioni dalla cat. Giovanissime (11 anni) con la medaglia d’argento conquistata da Ester Tuscano della Capo d’armi Scherma CEANS, seguita dalla cosentina Ambra Ines Lerose 10^, dalla sua compagna di sala Martina Fallara 12^ e da Domenica Verbaro della Scherma Reggio, 15^ classificata. Fra le Ragazze/Allieve (12-13 anni) ritroviamo la cosentina Giulia Salimbeni che si piazza anche nell’arma non convenzionale, al 14° posto, seguita dalla sua compagna Fatima Montanino 25^, ma 10^ fra le Ragazze.
 
Infine fra gli spadisti, arma con le categorie più numerose, registriamo solo tre piazzamenti con Edoardo Giuseppe Placanica della Scherma Reggio 16° fra i Maschietti (10 anni) e con Edoardo Mingrone del Club Scherma Cosenza ed Enrico Luigi Bonavoglia dell’Accademia della Scherma di Reggio Calabria, rispettivamente 13° e 14° della cat. Giovanissimi (11 anni).
Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top