Calcio

SERIE B / Crotone sconfitto in casa dalla Ternana

27^ Giornata

Crotone – Ternana  0 – 1

Marcatori: 50′ Vitale su rig.

CROTONE: Caglioni, Del Prete, Ligi, Abruzzese, Migliore, Eramo, Galardo, Crisetig (16’st Falconieri), Gabionetta, Ciano (24’st Calil), Toromino (9’st De Giorgio,) A disp: De Luca, Checcucci, Mazzotta, Maiello. All. Drago

TERNANA: Brignoli, Fazio, Brosco, Lauro, Carcuro (32’st  Di Deo), Miglietta, Scozzarella, Ragusa, Vitale (24’st Dianda) Alfageme, Litteri (34’pt Ferraro) A disp. Ambrosi, Masi,Maniero, Sinigaglia. All. Toscano

Arbitro: Merchiori di Ferrara

Marcatori: 5’st Vitale su rigore (T)

Ammoniti: Alfageme, Lauro, Brignoli,(T)

Espulsi: 32’pt Brosco per doppia ammonizione, 4’st Migliore per fallo da ultimo uomo

Immeritata vittoria degli ospiti allo Scida dopo una gara dominata dal Crotone, che dopo quattro risultati utili consecutivi incassa la prima sconfitta del 2013.

LA PARTITA – Turno da dimenticare per i rossoblu:  i padroni di casa dominano la partita ma è la Ternana a fare bottino pieno. Il Crotone parte subito forte: Eramo ci prova al volo su invito dalla sinistra di Ciano. Poco dopo punizione di Torromino con Brignoli che controlla. Al 12′ rossoblu vicinissimi al vantaggio: Abruzzese lancia Del Prete che fa fuori il diretto avversario e mette al centro per la testa di Ciano con la palla che termina di poco alta sulla traversa. Gli ospiti si limitano alla fase difensiva e ricorrono al fallo Sistematico rimediando 3 ammonizioni nel giro di pochissimi minuti.Continua ad attaccare alla ricerca della rete la squadra di Drago e alla mezz’ora è Fazio a salvare sulla linea ed anticipare Abruzzese sul corner battuto da Ciano. Al 32′ Brosco entra in modo scorretto su Gabionetta e rimedia il secondo giallo di giornata lasciando i suoi in 10 uomini. Toscano corre ai ripari ed inserisce un difensore, Ferraro, per un attaccante, Litteri. I padroni di casa insistono e creano un’altra occasioni sisma con Camillo Ciano, bravo a liberarsi degli avversari e calciare ma la palla termina di un soffio a lato alla sinistra di Brignoli.

La ripresa si apre con un giallo: Miglietta colpisce Eramo in piena area di rigore ma l’arbitro clamorosamente non interviene, l’azione prosegue con Alfageme che innesca Ragusa in posizione di fuorigioco in velocità contro Migliore e l’ex Reggina si lascia cadere illudendo l’arbitro che assegna il penalty agli umbri ed estrae il rosso diretto per il terzino di casa. Dal dischetto si presenta Vitale che non sbaglia la realizzazione e e porta i suoi in vantaggio. Il resto del secondo tempo è solo Crotone :  gli squali continuano a riversarsi in avanti e vanno di nuovo vicini all’ 1a1 con De Giorgio che di testa non sfrutta al meglio il cross di Del Prete dalla destra. La Ternana si limita a perdere tempo con qualche crampo di troppo. Nei cinque minuti di recupero assegnati dall’arbitro,  il Crotone ci prova con tutte le forze a  pareggiare ma la retroguardia ospite si salva su Falconieri e Brignoli compie un miracolo sul sinistro di Abruzzese.

CLASSIFICA: Crotone 17° a 30 punti.

Prossimo turno: Livorno – Crotone, 26 Febbraio

 

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top