Altri Sport

Serie B, l’Area Brutia ha trovato la chiave del successo. Sconfitte le lametine

COSENZA – Gioie e amarezze per le calabresi della serie B unica di volley. Nel girone H c’è molto di Alessandro Piluso nella grande vittoria dell’Area Brutia Cosenza a casa dell’ex coach Fabrizio Marano. Dopo un interminabile primo set, la squadra rossoblu, che ha visto giocare Piluso per necessità per tutta la durata del match (non succedeva dal ritiro dello scorso maggio), vincono senza troppi patemi le altre frazioni di gara. a squadra di Draganov-Perri continua a raccogliere i frutti del proprio lavoro e ora la classifica comincia a farsi più interessante. Dall’altra parte il Potenza di Marano era ben messo in campo e ha giocato come vuole il suo tecnico ma il cuore degli ospiti ha prevalso. Sempre nel girone H la Conad Lamezia è battuta a Lecce mentre i cugini della Raffaele riescono a conquistare solo un punto contro l’Andria.

Nel Girone I continua l’impressionante cavalcata della capolista Jolly Cinquefrondi che a Catania inanella l’ottava vittoria consecutiva. Vince anche la Tonno Callipo che lascia al Club Catania un solo set.

GIRONE H

BCC LEVERANO LE – CONAD LAMEZIA (25-12 25-20 25-21)

GIOCOLERIA VIRTUS POTENZA – AREA BRUTIA VOLLET TEAM CS 1-3 (32-30 21-25 17-25 21-25)

RAFFAELE LAMEZIA CZ – PALLAVOLO ANDRIA BA 2- 3 (22-25 25-23 25-19 16-25 9-15)

 

GIRONE I

TONNO CALLIPO CALABRIA VV – ULTIMA TV V.VALLEY CT  3-1 (25-18 26-28 25-20 27-25)

COORDINER CLUB CATANIA – SOSTI MANDOR JOLLY CINQUEFRONDI (22-25 18-25 21-25)

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top