Calcio

Sersale, che peccato!

Renato Mancini

SERSALE (CZ) – Lo spirito di festa per il rientro al Ferrarizzi non basta per trascinare il Sersale alla tanto agognata prima vittoria in Serie D. L’amarezza è tanta: la squadra è ben schierata in campo – Mancini (in foto) sceglie di schierare Scozzafava e Caturano al posto di Rosella e Paonessa – e gioca bene. Gli avversari non sono da meno e la partita è un acceso alternarsi di scambi, ripartenze e occasioni da una parte e dall’altra.

Già al 2′ c’è un gol annullato alla Turris per fallo di mano di Tarallo e poco dopo Varriale è anticipato all’ultimo in area. Ma il Sersale sa il fatto suo e spinto dai suoi tifosi cerca la rete del vantaggio. La rete arriva al 42′ ma viene annullata per fuorigioco. Nella ripresa la gara non cala d’intensità e Mancini tenta anche la carta Petrone per uno stanco Caturano. La squadra ci crede ma costretta a giocare gli ultimi dieci minuti di gioco con un uomo in meno (per il doppio giallo a Corosiniti), subisce da calcio d’angolo la rete decisiva di Varriale che devia in rete un traversone da angolo.

Il Sersale, in affanno solo nel finale di gara, perde dunque una buona chance di conquistare i primi tre punti in campionato e lasciare l’ultima piazza in classifica. Ma il miglioramento è evidente e la sconfitta di oggi brucia per questo più delle altre.

 

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top