Altri Sport

Successo per il Gran Galà del Centro Sportivo Italiano di Cosenza

COSENZA – Non sono mancate le grandi emozioni alla grande festa di fine stagione del CSI cosentino.

La grande serata di Gala, nell’incantevvole location del Castello Svevo, a cui hanno partecipato circa 700 persone,  era stata preceduta dal tour del Cantastorie dedicato ai più piccoli. A far da padroni ddi casa il presidente del CSI di Cosenzae CSI Calabria, Giorgio Porro, e dalla speaker radiofonica Valentina Scrivano. La serata è quindi proseguita con la premiazione dei vincitori di ogni singola disciplina e campionato delle società affiliate al CSI di Cosenza. Per l’occasione è stato ideato anche un nuovo premio, il Diamond Sport Award, con cui sono stati insignite personalità e società dello sport calabrese che si sono particolarmente distinte nel corso della stagione, fra cui il Crotone, il Cosenza e il Rende. Il prestigioso premio, a forma di gigantesco diamante, è così andato al Crotone calcio per essere riuscito nella storica impresa di restare nella massima serie, al mister Davide Nicola e al preparatore atletico cosentino degli squali, Elmiro Trombino, presente e visibilmente emozionato nel ritirare i premi; al Cosenza calcio, per avere regalato a tutti i tifosi grandi e forti emozioni, rappresentato ieri sera dal team manager, Kevin Marulla e dall’addetto stampa Gianluca Pasqua; al Rende calcio 1968, che fra poche settimane potrebbe festeggiare l’approdo in Lega Pro; a Pino Abate.

Premiate le tante società affiliate al CSI, e i campioni 2016/17: US Marano U8, Don Silvestro Marano U10, San Nicola di Trebisacce U12, Ares Corigliano U14, Vog Fagnano U16, Ares Corigliano U18, AGSS U21, Boscolandia Serie D, Morelli Futsal e Real Pianette serie C, Joca Chupito serie B, Pol San Francesco Serie A, Clampetia Boars serie A calcio a 7 – Gazzetta Football League e l’Asd Triathlon Motivatino per l’atletica. Ogni scoietà/oratorio affiliato al Csi è stato consegnato un premio ricordo della stagione.

La serata non ha risparmiato apprezzati intermezzi di musica e canti, il tutto ben miscelato tra esibizioni sportive (come quelle di ginnastica artistica e di scherma), balli, pizzica. Naturalmente spazio anche al volontariato e alla solidarietà sociale, sottolineata anche dalla presenza del CSV. Infine il CSI ha ringraziato i media e agli operatori della comunicazione e i tanti soggetti che hanno stretto una partnership con il Centro Sportivo. Tra le testate premiate anche la nostra, Ottoetrenta.it.

La manifestazione è stata realizzata grazie al sostegno del patrocinio del Comune di Cosenza – commissione sport,  e tra i partners speciali, l’Arcidiocesi di Cosenza-Bisignano e la BCC Mediocrati.

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com