Altri Sport

Super Crotone, domato l’Avellino 3 a 2

CROTONE – AVELLINO : 3-2 (5′ Bernardeschi, 18’Zappacosta, 35′ Castaldo,37′ Bidaoui, 43′ Dezi)

CROTONE: Gomis, Del Prete, Abbruzzase, Ligi, Pasqualini (70′ Suagher), Dezi, Crisetig, Cataldi (85′ Matute), Bidaoui, Pettinari, Bernardeschi (63′ De Giorgio). Panchina: Secco, Cremonesi, Galardo, Torromino, Boniperti, Mastriani. Allenatore: Massimo Drago

AVELLINO: Seculin, Peccarisi, Pisacane (65′ Soncin), Zappacosta, Izzo, MIllesi, D’Angelo (42′ Bittante), Massimo, Arini, Castaldo, Galabinov (76′ Biancolino). Panchina: Di Masi, De Vito, Togni, Angiulli, Herrera, Pape Dia. Allenatore: Massimo Rastelli

Ammoniti: Dezi, Crisetig, Zappacosta, Izzo

Arbitro: Maurizio Ciampi

Si è giocata all’Ezio Scida di Crotone la partita di alta classifica tra Crotone ed Avellino. Due compagini che stanno facendo faville in questo camionato. I calabresi quinti in classifica, vogliono ottenere la vittoria, sfruttando le mure di casa, per continuare a sognare e dimenticare la non meritata sconfitta in trasferta a Varese, i campani primi in classifica,dopo le due vittorie consecutivi contro Brescia e Juve Stabia, sono alla ricerca di un colpaccio in trasferta per cercare di mantenere la prima posizione.Partita subito accesissima e al 5′ minuto Crotone in vantaggio: Bidaoui crossa basso sul secondo palo, si infila Bernardeschi e con una zampata di sinistro mette in rete. Quinto gol in campionato per il gioiellino di proprietà della Fiorentina.Sei minuti più tardi è ancora Bernardeschi a rendersi pericoloso con un tiro cross, ma la palla colpisce la traversa e termina fuori. Al 18′ l’Avellino pareggia con il sesto autogol dei difensori crotonesi in stagione,questa volta è Ligi a deviare di su tiro cross di Zappacosta.Al 25′ ancora Bernardeschi: tiro dal limite dell’area ma Seculin riesce a bloccare in due tempi.Ma dieci minuti più tardi accade l’impossibile: arriva il secondo autogol del Crotone: cross in area, Gomis respinge con i pugni verso Castaldo che conclude al volo, trovando la deviazione di Del Prete e la rete. Il Crotone non demorde, e pareggia un minuto dopo:splendida progressione di Bernardeschi, che giunge a fondo campo,scarica il pallone al centro per Bidaoui che insacca a colpo sicuro.Al 40′ bella azione dei pitagorici: Berdardeschi per l’accorrente Del Prete, il centrocampista calcia ma Seculin compie una bellissima parata.La partita è stupenda, ma lo è anche il Crotone che al 43′ passa in vantaggio: Pettinari, da palla in attiva, serve un l’accorrente Dezi che di testa firma il gol del vantaggio.3 a 2!Dopo quattro minuti di recupero, termina il pirotecnico primo tempo della partita.Inizia il secondo temo e la prima azione dal gol è firmata Avellino: su corner Galabinov colpisce di testa ma Gomis e devia in calcio d’angolo.A metà del secondo tempo, ritmi un pò calati, le squadre sembrano un pò stanche. Al 73′ bella azione di Massimo che salta un aio di avversari, tira dalla distanza ma la palla viene bloccata facilmente da Gomis. Nell’ultimo quarto d’ora di gioco solo girandole di sostituzioni. Cinque minuti di recupero e la partita termina. Il Crotone ha reagito benissimo, pareggiando una partita che sembrava difficile da rimontare, grazie anche agli autogol. Un ottimo Bernardeschi il migliore in campo che, non solo ha siglato un gol ma anche l’assist per il gol di Bidaoui. Un Crotone , giovane, bello e sicuro dei propri mezzi. Crotone che sale a 26 punti in classifica solo in quarta posizione, l’Avellino perde la vetta e resta a 27 punti. Nella prossima giornata, i calabresi saranno impegnati a Padova contro la penultima in classifica.

Onofrio D’Amico

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top