Calcio

Tiritiello e il vizio del gol: a Vicenza il Cosenza conquista un punto

VICENZA – COSENZA 1-1

VICENZA (4-4-2): Perina 6; Bruscagin 6 (6’ st Zonta 5,5) Padella 5,5 Cappelletti 6 Beruatto 6; Guerra 6 (17’ st Longo 5,5) Da Riva 6 (30’ st Scoppa sv) Cinelli 6 Dalmonte 6; Meggiorini 6,5 (30’ st Gori sv) Marotta 6 (17’ st Giacomelli 6). In panchina: Grandi, Zecchin, Barlocco, Bizzotto, Fantoni, Rigoni, Jallow. Allenatore: Di Carlo 6.

COSENZA (3-4-1-2): Falcone 6,5; Tiritiello 6,5 Idda 6 Legittimo 6 (38’ st Bouah sv); Corsi 5,5 (38’ st Bittante sv) Petrucci 6 Sciaudone 6 (38’ st Bruccini sv) Vera 6,5; Baez 5 (22’ st Gliozzi 6); Carretta 6 Sacko 5,5 (7’ st Bahlouli 6,5). In panchina: Matoševič, Saracco, Schiavi Borrelli, Ingrosso, Sueva. Allenatore: Occhiuzzi 6.

ARBITRO: Piccinini di Forlì.

MARCATORI: 26’ st Meggiorini (V), 40’ st Tiritiello (C).

NOTE: partita giocata a porte chiuse. Ammoniti: Zonta (V), Sacko, Petrucci, Corsi (C). Angoli: 8-4. Recupero: 0’ pt, 4’ st.

VICENZA – In casa Cosenza arriva un pareggio dopo la gara giocata contro il Vicenza. Nonostante il vantaggio iniziale di Meggiorini è giunta la risposta firmata dal difensore Tiritiello.

Cosenza-Vicenza, primo tempo in chiaroscuro per i calabresi 

Nonostante un’ottima partenza il Cosenza subisce maggiormente gli avversari dopo i primi 10 minuti piuttosto positivi. Al 3’ doppio tiro di Sciaudone e palla che termina fuori in entrambe le circostanze. Il Vicenza cresce e sfiora la rete al 16’ con Cappelletti: palla fuori di poco.

I padroni di casa aumentano l’intensità del gioco e con Dalmonte provano la scossa, ma è decisivo l’intervento di Falcone. L’estremo difensore rossoblù è costretto ancora una volta a un’altra parata sulla potente conclusione di Cinelli.

Prima Meggiorini, poi Tiritiello  

Entrambi i tecnici cambiano qualcosa nei vari reparti durante il secondo tempo. Il Cosenza colpisce un palo con un cross insidioso calciato da Sciaudone. Falcone deve opporsi ancora una volta a Meggiorini che, però, dopo poco segna con un tiro preciso sul secondo palo. 

Il Cosenza non molla e attacca con tutti gli uomini. Occhiuzzi cambia e anche molto trovando il gol con il difensore Tiritiello servito dal compagno Vera.

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com