Calcio

Il Rende fa il bis, cauto Trocini: «Siamo consapevoli del campionato che ci aspetta»

RENDE (CS) – Felici ma con la giusta misura. Dopo la vittoria con l’Akragas – la seconda in campionato, terza in altrettante uscite ufficiali – è il tecnico del Rende, Brunello Trocini a fotografare la situazione del suo gruppo e i suoi obiettivi. «Ci godiamo il momento ben consapevoli di quello che sarà il nostro campionato – spiega Trocini. Questi sei punti sono importantissimi per la lotta salvezza che sarà durissima. Non ci facciamo distrarre da questi risultati. Sappiamo che campionato ci aspetta e che dovremo soffrire fino alla fine». E sulla partita di oggi che Trocini, co la consueta lucidità, dichiara: «Partita di sacrificio, giocata a viso aperto e con occasioni da ambo le parti. Bravi noi a capitalizzare». E il Rende delle sorprese, troppo puntuale e cinica per chiamarla matricola, si gode l’ottimo rendimento anche di chi, vedere Franco, si fa trovare pronto quando viene chiamato dalla panchina. Ma anche di chi, vedere Laaribi, creare occasioni e  distribuisce palloni, mancando solo l’appuntamento col gol. «Il mio unico obiettivo – spiega a fine gara Laaribi – è essere utile alla squadra e dare il mio contributo per raggiungere ciò che meritiamo. Il gol sarebbe stato un di più ma già il fatto di appartenere a questa squadra per me significa tanto. Abbiamo tutti fame». 

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top