In Evidenza

Vigor, Benevento è “stregata”

Pane para ed Euspei segna. Dopo Messina, ancora una sconfitta in trasferta per i biancoverdi.

Nel weekend di Halloween, non poteva non andare così: Benevento è la città delle streghe ed effettivamente, per i lametini, superare Pane oggi è stato veramente una chimera. La porta difesa dall’estremo difensore giallorosso sembrava realmente stregata, ma, indubbiamente, proprio a Pane , e non ad altre strane motivazioni, è dovuto il risultato finale.

Al 18′ sanniti in vantaggio: Marotta è a tu per tu con Piacenti. Il portierone lametino non si lascia superare, ma la palla resta in area di rigore ed è Eusepi che ribatte in porta senza difficoltà alcuna . Al 26′ si rivede la Vigor: Improta  serve Del Sante, ma la sua conclusione da posizione favorevole non crea problemi alla difesa di casa.

Momento topico al quarto minuto del secondo tempo: Battaglia viene atterrato in area e l’arbitro fischia il calcio di rigore. Del Sante batte benissimo, ma Pane è strepitoso nel respingere: per lui secondo rigore consecutivo parato dopo quello della scorsa settimana a Barletta. E sempre Pane si oppone in maniera miracolosa sullo stesso Del Sante otto minuti dopo. Il Benevento è invece incredibilmente cinico: ancora Eusepi al 24esimo del secondo tempo mette dentro su corta respinta in area di rigore avversaria.

Tutto sembra finito e invece la partita regala spettacolo tra il minuto 42 e il minuto 43 della ripresa: prima Del Sante, croce e delizia dei tifosi lametini, accorcia di testa, poi Agyei chiude il conto dopo pochi secondi.

Partita dunque che ha messo in evidenza due squadre che stanno dimostrando di valere la loro ottima classifica. Certo, il Benevento è una squadra costruita per vincere , ma il Lamezia sceso oggi in campo al “Ciro Vigorito” non ha affatto demeritato . Ora, per i giocatori di mr. Erra altra partita complicata in casa contro il Matera: ancora una squadra dalle grandi ambizioni per continuare a sorprendere.

Benevento-Vigor Lamezia 3-1 

Reti: 18’pt e 24’st Eusepi (B); 42’st Del Sante (VL); 43’st Agyei (B)

Benevento: Pane, Celjak, Pezzi, Agyei, Lucioni, Scognamiglio, Campagnacci, Doninelli (37’pt Vitiello), Eusepi (36’st Mazzeo), Alfageme, Marotta (30’st Padella). A disp.: Layeni, Frasciello, Bassini, Kanoute. All. Brini

Vigor Lamezia: Piacenti, Rapisarda, Malerba, Puccio (44’st Catalano), Filosa, Gattari, Improta, Scarsella, Del Sante, Battaglia (26’st Voltasio), Montella (27’st Held). A disp.: Rosti, Kostadinovic, Rossini, Giampà. All. Erra

Arbitro: Sig. Antonio Rapuano di Rimini

Note: ammoniti Montella, Puccio e Improta (VL); Alfageme (B). Al 4’st Pane respinge un penalty di Del Sante. Al 7’st espulso il direttore tecnico del Benevento, Salvatore Di Somma.

Morelli Giacinto

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com