Altri Sport

VOLLEY TonnoCallipo, Trinidad: “Il campionato italiano è un sogno”

Il giovane palleggiatore giallorosso, vice di Steuerwald, sta mettendo in mostra le sue qualità. Buona tecnica al palleggio e ottime credenziali anche a muro e in battuta. «Fin da quando gioco a pallavolo seguo il campionato italiano. Giocare qui è un sogno. Mi trovo molto bene a Vibo Valentia”. 

Angel Trinidad De Haro al servizio nel match contro Molfetta (foto Scalamandrè)

Meno quattro giorni al match di campionato contro Piacenza, valevole per la tredicesima giornata di campionato, la seconda di ritorno. I giallorossi si sono ritrovati in campo oggi pomeriggio per svolgere la seconda seduta tecnica della settimana. Lavoro, come di consueto, intenso per Forni e compagni agli ordini dei dettami tecnico-tattici del coach Chicco Blengini. Tra i volti nuovi che si stanno mettendo in mostra vi è certamente il palleggiatore spagnolo Angel Trinida De Haro. Il giovane alzatore iberico, classe 1993, rappresenta più di una valida alternativa per l’allenatore torinese. Nativo di Marbella, rinomata località balneare della Costa del Sol situata nella Comunità Autonoma dell’Andalusia, Trinidad De Haro è giunto quest’estate a Vibo Valentia insieme al compagno di nazionale, l’opposto Andres Villena. La carriera del ventenne palleggiatore spagnolo è in forte ascesa dopo aver giocato quattro anni nel club del Palencia. Ma è soprattutto con la nazionale spagnola che Trinidad De Haro è riuscito a farsi apprezzare. Nonostante la giovane età, il secondo palleggiatore della Tonno Callipo Vibo Valentia ha giocato da titolare l’ultima European League ed è stato inserito nella lista dei convocati anche per la recente partecipazione della sua Spagna al terzo turno delle Qualificazioni Mondiali. Angel mostra però tutte le sue capacità tecniche nel percorso delle giovanili con la nazionale iberica e gli Europei Juniores del 2012 rappresentano forse l’apogeo della propria carriera pallavolistica fin qui. Un torneo vissuto da protagonista insieme all’altro giallorosso Villena e con la conquista dell’argento europeo (la Spagna si arrese infatti solamente in finale all’Italia di Bonitta dove, peraltro, giocava anche uno degli attuali compagni di squadra di Trinidad De Haro, vale a dire Luigi Randazzo). Il palleggiatore giallorosso esprime tutta la propria soddisfazione per il percorso di crescita professionale intrapreso negli ultimi mesi: «Sto vivendo un’esperienza bellissima. Mi trovo benissimo con i compagni e con la società. Tutti (società, staff e compagni) – ha sottolineato il palleggiatore spagnolo – ci stanno trattando molto bene sia a me che ad Andres (Villena ndr). Stiamo bene qui».

Con l’arrivo alla Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia (in passato in giallorosso hanno giocato illustri suoi connazionali, tra cui Rafa Pascual) ha coronato un sogno: «Il campionato italiano da quando ho iniziato a giocare a pallavolo è sempre stato un punto di riferimento, guardavo sempre le partite. Era un sogno arrivare qui – ha affermato Angel – e ora che sono qui voglio lavorare al massimo».

Angel Trinidad De Haro traccia, successivamente, anche un profilo del suo nuovo coach: «Mi trovo molto bene con Chicco Blengini – ha evidenziato il giovane pallavolista iberico – lui ha tantissime idee che somigliano a tutto ciò che ho imparato in Spagna perché Chicco ha lavorato con Julio Velasco e quest’ultimo con il mio allenatore della nazionale juniores Ricardo Maldonado si conoscono molto bene (Maldonado e Velasco hanno infatti lavorato insieme con la nazionale spagnola nell’arco temporale che va dal 2008 al 2011)». Finora Angel è sempre stato presente in campo anche perché rappresenta un’importante risorsa tecnica sia per la battuta che a muro. Sono due fondamentali nei quali si esprime con grande efficacia e le statistiche degli Europei Juniores 2012 lo confermano. Sono stati, infatti, 22 i muri vincenti e 14 gli aces messi a segno (lusinghiero il suo ottavo posto nella classifica degli battitori della competizione), da Trinidad De Haro. E finora in campionato lo spagnolo ha siglato tre punti (tutti a muro) nei match di Ravenna e Perugia. «Se il coach mi chiama per la battuta io provo ad eseguirla nel miglior modo possibile – ha sottolineato il ventenne alzatore spagnolo – e se arriva l’ace ancora meglio». Nell’ultimo match di Verona ha preso il posto di Steuerwald per un breve arco dell’incontro dimostrando maturità e consapevolezza dei propri mezzi: «Io provo sempre ad essere pronto – ha concluso il vice palleggiatore giallorosso – ma il mio obiettivo è quello di lavorare sempre nel migliore dei modi e se il coach ritiene che debba giocare il mio primo obiettivo sarà quello di far giocare la squadra nel miglior modo possibile».

ALLENAMENTO CONGIUNTO CON CORIGLIANO: Domani pomeriggio, ore 17:30, Forni e compagni effettueranno un allenamento congiunto con i “cugini” della Caffè Aiello Corigliano. Un test importante per i giallorossi in vista del match di domenica contro Piacenza.

DIRETTA WEB La partita Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia – Copra Elior Piacenza verrà trasmessa in diretta web da Sportube, la webtv della Lega Volley, all’indirizzo www.sportube.tv.

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top