Calcio

Viteritti riporta sù il Rende

Siracusa - Rende

Siracusa – Rende 1-2

 

SIRACUSA (4-3-1-2): Gomis; Daffara (35’ st Palermo) Di Sabatino Bertolo (35’ st Turati) Orlando; Del Col (1’ st Fricano Giovanni) Ott Vale Tuninetti (21’ st Mustacciolo); Rizzo; Diop Catania. In panchina Genovese, Boncaldo, Fricano Giacomo, Mattei, Da Silva, Fruci, Messina, Celeste. All: Raciti-Pagana

RENDE (3-4-3): Savelloni; Germinio Minelli Sabato; Viteritti Franco Awua (13’ st Cipolla) Blaze; Laaribi Rossini Vivacqua. In panchina Borsellini, Palermo, Sanzone, Godano, Di Giorno, Giannotti, Calvanese, Crusco. All: Modesto

ARBITRO: Repa di Perugia

MARCATORI: 22’ pt Rossini (R), 46’ pt Ott Vale (S), 27’ st Viteritti (R)

NOTE: Spettatori 1000 circa. Ammoniti Del Col (S), Franco (R), Germinio (R), Rizzo (S), Laaribi (R). Angoli 5-4 in favore del Rende. Recuperi 5’ pt e 4’ st

Al “De Simone” di Siracusa il Rende ritrova smalto e vittoria. Successo meritato per gli uomini di Modesto che meritano i tre punti già nel primo tempo, chiuso in parità nonostante le maggiori occasioni da rete create rispetto agli avversari.

Rende in vantaggio su autorete

I sicialini difatti sono veramente pericolosi solo all’avvio con Rizzo: al minuto 3 la conclusione di Rizzo da centrocampo sorprende Savelloni, il pallone scavalca il portiere ma colpisce entrambi i pali prima di tornare tra le braccia dell’estremo difensore biancorosso. Dopo i primi minuti di studio dei padroidi casa, la squadra calabrese alza il baricentro e, dopo il tiro in diagonale bloccato senza problemi da Gomis, al 12′ va vicinissima al gol con Viteritti pescato da Blaze dalla sinistra. Il giocatore nato ad Acri calcia al volo e trova la traversa ma il suo momento deve ancora arrivare. La rete che sblocca il risultato in favore degli ospiti arriva al 23′ quando il difensore Daffara, dopo un batti e ribatti in area, è l’ultimo a toccare il pallone che finisce alle spalle di Gomis. Il Rende prova a raddoppiare a ripetizione con Awua, Vivacqua e Laaribi ma a fine primo tempo arriva il pareggio del Siracusa con la punizione di Rizzo spizzata di Diop e messa in rete da Ott Vale.

Nella ripresa la decide Viteritti

Nel secondo tempo parte meglio il Siracusa che sfiora il vantaggio prima con il gran tiro di Ott Vale dalla distanza, respinto in tuffo di Savelloni, e poi con il colpo di testa di Palermo. All’11’ annullato un gol al Rende per fuorigioco: Rossini pesca Vivacqua a centro area che di testa la mette nell’angolo. Conclusione imparabile per Gomiz ma posizione irregolare di Vivacqua. La rete del vantaggio ospite è solo nell’aria e al 26′ dalla destra bella combinazione Viteritti – Laaribi e il n.2 del Rende batte di piatto Gomis e segna il suo primo gol stagionale. Il gol che decide la partita. A Modesto fa solo un cambio: stasera può essere davvero soddisfatto dei suoi.

Rende terzo

Dopo tre sconfitte consecutive, il Rende trona a vincere e sale al terzo posto in classifica con 12 punti, a meno quattro dalla capolista Trapani. Domenica pomeriggio riceverà la visita del Bisceglie per riconfermarsi in alto.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com