Archivi categoria: Attualità

La rivincita dell’ospedale di Acri: ecco gli interventi sanitari e organizzativi in programma

ACRI (CS) – Insieme ad  Antonio Bifano Segretario  CONF.A.I.L -Sanità Calabria, abbiamo incontrato il Direttore Generale Antonello Graziano e il Direttore Sanitario Martino Rizzo dell’Asp di Cosenza (vedi foto) in merito all’Ospedale Beato Angelo di Acri. Un incontro, riferisce Pietro Molinaro presidente della Commissione consiliare antindrangheta, improntato al realismo tant’è che è stata comunicata una road map e fornite  assicurazioni, e volte a migliorare la gestione e la qualità dei servizi sanitari che interesseranno da subito il nosocomio acrese. Scelte concrete  di politica e organizzazione sanitaria – prosegue Molinaro – che prevedono l’ammodernamento del pronto soccorso con tre posti Osservazione Breve Intensiva (OBI) dove il paziente può rimanere in osservazione fino a 72 ore. Il day surgery, la chirurgia di un solo giorno,  non subirà nessuno spostamento, quindi rimane allocato nella nuova ala dell’ospedale.

E ancora:  giovedì 18 p.v. sarà effettuato il primo intervento di otorinolaringoiatria a valere su Pacchetti Ambulatoriali Comlplessi di otorino laringoiatria(PAC ORL).  Martedì 23 p.v.  il dott Guglielmo Guzzo, chirurgo,  farà un sopralluogo in sala operatoria per iniziare le attività chirurgiche.  Inizialmente, precisa, sarà presente due giorni a settimana; un giorno verrà dedicato all’attività chirurgica ed il secondo all’attività endoscopica ( gastroscopie e colonscopie). 

E’ prevista ancora, l’apertura dell’ambulatorio di oncologia con quattro poltrone dove il paziente oncologico potrà eseguire la chemioterapia. Verrà in seguito, ristrutturato il reparto di medicina generale e potenziato il servizio di radiologia e di anestesia con l’arrivo di altri medici e l’incremento dell’UO di medicina.  Non ci sarà depotenziamento:  gli ospedali del territorio svolgono un ruolo sempre più importante nel sistema sanitario regionale – chiosa Molinaro – perché investire nella salute dei cittadini è sempre un buon affare!

Cosenza, operativi i primi due nuovi bus elettrici per il trasporto pubblico in città

Operativi i primi due nuovi bus totalmente elettrici a servizio del trasporto pubblico cittadino

COSENZA – “Sono stati consegnati ad Amaco da Cometra Scarl ed oggi finalmente immatricolati e pronti per essere utilizzati due nuovi autobus, totalmente elettrici e moderni. Questo doveroso e importante atto che si registra all’interno del sistema trasportistico pubblico cittadino  si inserisce a pieno titolo nelle azioni  di sostenibilità ambientale che, come amministrazione comunale, stiamo perseguendo”. Lo afferma il sindaco Franz Caruso che ieri mattina insieme al commissario giudiziale Fernando Caldiero, ha preso visione dei due mezzi, accertandosi che potranno subito essere messi in servizio.

Continua la lettura di Cosenza, operativi i primi due nuovi bus elettrici per il trasporto pubblico in città

“Colpo di mano sulla Par condicio”. Il sindaco di Cosenza contro l’emendamento Rai del Governo

COSENZA – “Il Governo Meloni si conferma leader di atteggiamenti dispotici ed antidemocratici. L’emendamento approvato dalla commissione di vigilanza della Rai prevede che venga dato più spazio ai membri del Governo durante la campagna elettorale, ribaltando le normali regole democratiche e inficiando il senso stesso della par condicio”. Lo afferma il sindaco di Cosenza Franz Caruso condividendo la denuncia  di quanti, come l’Usigrai, si pongono a difesa del servizio pubblico televisivo  in un’ottica di imparzialità ed equità dello stesso  e più in generale a tutela del diritto all’informazione.

Continua la lettura di “Colpo di mano sulla Par condicio”. Il sindaco di Cosenza contro l’emendamento Rai del Governo

Inverno demografico ma a Rende gli abitanti aumentano: “realtà urbana in salute”

Lo dichiara Laboratorio Civico: “i dati nazionali mostrano come Rende sia una delle poche realtà urbane in salute. L’amministrazione comunale ha lavorato bene e ciò ha dato fastidio ai poteri forti”

La stampa nazionale e locale riconosce oggi alla città di Rende un primato che la dice lunga e fa giustizia dei tanti cattivi giudizi.
Una delle poche realtà urbane che in Calabria vede aumentare il numero dei suoi abitanti nonostante il mercato edilizio segni il passo e a dispetto di una crisi demografica strutturale: quasi 2.500 residenti in più.
Anche i dati forniti dalle agenzie economiche parlano di un segno positivo. E quindi? Quindi questo ci rende giustizia a scapito dei tanti luoghi comuni e giudizi che hanno segnato negativamente la vita amministrativa della città.

Continua la lettura di Inverno demografico ma a Rende gli abitanti aumentano: “realtà urbana in salute”

Cosenza, riqualificati 32 alloggi popolari a via Molicella

COSENZA – Il sindaco Franz Caruso ha consegnato questa mattina alla fruibilità dei residenti la seconda opera pubblica di Agenda Urbana: la riqualificazione ed efficientamento energetico di 32 alloggi di edilizia residenziale pubblica in via Molicella. Alla cerimonia pubblica hanno preso parte, oltre al primo cittadino Franz Caruso,  l’ assessore Pina Incarnato ed il consigliere Francesco Alimena, delegato ad Agenda Urbana che ha seguito personalmente l’intero programma, chiuso ufficialmente a dicembre 2023 con 11 opere pubbliche, per una spesa complessiva di 12 milioni di euro.

Continua la lettura di Cosenza, riqualificati 32 alloggi popolari a via Molicella

Cosenza, ordinanza della Polizia Municipale per la Via Crucis del venerdì Santo

COSENZA – In occasione della tradizionale Via Crucis, presieduta dall’Arcivescovo di Cosenza-Bisignano, Mons.Giovanni Checchinato, in programma questa sera, dalle ore 20,00 alle ore 24,00, con inizio davanti la Chiesa “Sacro Cuore di Gesù” di piazza Loreto, il Comando della Polizia Municipale ha emanato un’ordinanza per regolamentare la circolazione lungo il percorso interessato dal passaggio della Via Crucis, al fine di assicurare migliori condizioni di sicurezza e fluidità alla circolazione stradale.

Continua la lettura di Cosenza, ordinanza della Polizia Municipale per la Via Crucis del venerdì Santo

Cosenza, spostare l’Autostazione a Vaglio Lise. I commercianti: “caro sindaco, ci ripensi”

COSENZA – “Anche questa amministrazione, porta avanti il suo programma che poi, tanto per cambiare, è uguale a quello delle precedenti: spostiamo il carcere, spostiamo le casermette, spostiamo l’autostazione”. E’ quanto dichiara il presidente dell’Associazione Brutia Commercianti, Luigi Mastrandrea. “A quanto pare, lo sbaglio fatto spostando la stazione dei treni non è bastato. Ma ripristinare e migliorare? No sarebbero spese troppo insignificanti, non basterebbero e non “converrebbero” gli addetti ai lavori”.

Continua la lettura di Cosenza, spostare l’Autostazione a Vaglio Lise. I commercianti: “caro sindaco, ci ripensi”

Cosenza, in arrivo in ospedale 20 nuovi infermieri e 10 OSS nelle aree critiche

COSENZA – L’Azienda Ospedaliera di Cosenza si rafforza con l’assunzione di nuovi OSS e nuovi infermieri per consentire un proficuo sereno lavoro a tutti gli operatori e garantire maggiore sicurezza ai cittadini. In arrivo, nell’immediato, 20 nuovi infermieri e una prima tranche di 10 operatori sociosanitari che saranno assegnati alle aree cliniche più complesse, a cominciare dalle sale operatorie.

Nuova vita al vecchio ponte ferroviario: inaugurata la pista ciclopedonale che unisce Cosenza e Rende

COSENZA – “E’ simbolica, ma significativa l’apertura di questa prima opera di Agenda-Urbana Cosenza-Rende che unisce le due città, che è situata in un’area destinata alla ricreazione e alla vita comune, soprattutto dei bambini, e che vede la luce dopo 40 anni”. Sono le parole del Sindaco Franz Caruso che questa mattina, insieme al Commissario prefettizio di Rende, Santi Giuffrè, ha inaugurato il ponte di collegamento delle piste ciclo-pedonali esistenti nei comuni di Cosenza e Rende attraverso il riutilizzo dello storico ponte ferroviario in disuso da quasi 40 anni. Il taglio del nastro è avvenuto davanti a tanti bambini delle quarte classi delle scuole primarie “Mattia Preti” di Cosenza e “Giuseppe Stancati” di Rende.

Continua la lettura di Nuova vita al vecchio ponte ferroviario: inaugurata la pista ciclopedonale che unisce Cosenza e Rende