Calcio

Rende di forza anche con il Bisceglie: 3-0!

Rende - Bisceglie

Rende– Bisceglie 3 – 0

RENDE (3-4-3): Savelloni 6; Germinio 6, Minelli 6, Sabato 6 (42’ st Di Giorno sv); Viteritti 6, Awua 6,5, Blaze 6 (27’ st Calvanese 6), Franco 6 (27’ st Cipolla 6); Vivacqua 7 (42’ st Godano sv), Rossini 6, Laaribi 6,5 (17’ st Giannotti). In panchina: Borsellini, Palermo, Sanzone, Galli, Crusco. Allenatore: Modesto 7

BISCEGLIE (3-5-2): Crisipino 5,5; Maestrelli 5,5, Markic 5,5, Maccarrone 5 (25’ pt Calandra 6); Longo 6, Risolo 5,5, Giacomarro 5,5, Onescu 5,5 (28’ st Raucci 6), Toskic 5,5 (7’ st De Sena 6); Starita 6 (28’ st Bottalico 5,5), Scalzone 6. In panchina: Addario, Camporeale, Beghdadi, Messina, Sisto. Allenatore: Ginestra 6

ARBITRO: Francesco Carrione di Castellammare di Stabia 6
Guardalinee: Salama e Fontemurato

MARCATORI: 4’ Laaribi (R), 19’ Awua (R), 41’ st Vivacqua (R)

AMMONITI: Onescu (B), Maestrelli (B), Starita (B), Rossini (R),

NOTE: Spettatori: 360 spettatori, di cui una decina si tifosi al seguito del Bisceglie. Incasso: 2004 euro. Angoli: 3-0 per il Rende. Recuperi: 2’ pt, 3’ st.

Non c’è uno senza … due! Dopo la bella e convincente vittoria in casa del Siracusa, il Rende ottiene la seconda vittoria consecutiva contro il Bisceglie.

Rende già sul 2-0 a fine primo tempo

In campo in formazione tipo, parte bene il Rende che prova a farsi vedere insistentemente dalle parti di Crispino e al 4’ Laaribi, intercettando un passaggio filtrante, spiazza la difesa avversaria e, aiutato dal palo che devia la palla in rete, porta i padroni di casa in vantaggio. Il Bisceglie sembra accusare il colpo: gli uomini di Ginestra provano a far male in ripartenza ma il Rende fa quello che sa e al 19’ Awua, dopo un recupero di Blaze, si libera degli avversari e inventa dalla sinistra la conclusione dalla distanza perfetta che batte l’incolpevole Crispino. Nei minuti a seguire aumenta la pressione del Rende e gli ospiti si fanno vedere di rado dalle parti di Savelloni. Così il Rende può amministrare senza problemi il doppio vantaggio.

Nella ripresa gol meritato anche per Vivacqua

Nella ripresa il Bisceglie prova a liberarsi dalle trame di gioco del Rende. Per un po’ ci riesce, Longo e Starita si fanno vedere dalle parti di Savelloni che tuttavia sarà veramente operoso solo nella parata su Scalzone al minuto 18. Ma non basta per svoltare perché di li a poco il Rende torna ad alzare il proprio baricentro e il Bisceglie a rintanarsi nella sua metà campo. Ne scaturisce la rete del 3-0 di Vivacqua che, un minuto prima di essere rilevato da Godano, segna a tu per tu con Crispino. Nel finale c’è tempo per il Bisceglie solo per il pericoloso calcio di punizione tirato da Onescu ma Savelloni non si fa sorprendere.

Sabato prossimo si va in casa della Virtus Francavilla per confermare una classifica che è già da capogiro!

 

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com