Calcio

Il sogno è realtà, De Simone manda il Castrovillari in Serie D!

Castrovillari - Agropoli

Castrovillari – Agropoli 1-0

CASTROVILLARI: Andreoli, De Lucia, Akrapovic, Benincasa, Della Guardia, Miceli, Caligiuri (9′ st Grosso), Di Domenico (37′ st Sgueglia), Catania (9′ st Musacco), De Simone (38′ st Curcio), Monteiro. In panchina: Caputo, Curcio, Gagliardi, Auriemma. All.: Ferraro

AGROPOLI: Spicuzza, De Foglio (26′ st Gullo), Iommazzo, Giura (20′ st D’Attili,) Pascuccio, Di Deo, Capozzoli, Santonicola (30′ st Natiello), Bozzi (31′ st Apicella), Guadagno (40′ st Maione P.), Maione. In panchina: Gesualdi, Gullo, Difilippo. All.: Olivieri 

ARBITRO: Diop di Treviglio (assistenti: Centrone di Molfetta – Belsanti di Bari)

MARCATORI: 27′ st De Simone 

NOTE – Festa sugli spalti, oltre tre mila i tifosi presenti al “M. Rende”. Ammoniti: Maione V.,  Santonicola, Spicuzza (A), Miceli (C). Espulso: al 17′ per doppia ammonizione Maione (A). Recuperi: 2′ pt, 7′ st.  

In virtù dell’1-1 dell’andata ad Agropoli, al Castrovillari basta il pareggio ad occhiali per festeggiare il salto di categoria, ma i lupi rossoneri non si sono accontentati. E così, dopo un primo tempo quasi attendista, la squadra di casa batte l’Agropoli con la rete di De Simone nella ripresa.

Il primo tempo si chiude con il risultato ad occhiali

La prima azione da taccuino è dei locali che al minuto 12 ci provano con la rovesciata fuori di Catania, con la palla che finisce sopra la traversa. Man mano che passano i minuti di gioco il Castrovillari trova consapevolezza e determinazione. Al 27′ da registrare la respinta in angolo di Spicuzza su Benincasa, e due minuti più tardi il tiro fuori di De Simone. Nel finale della prima frazione anche gli ospiti provano ad affacciarsi nell’area avversaria ma con scarsi risultati: al 42′ tiro di Guadagno che viene ribattuto da un giocatore del Castrovillari.

Decide la rete di De Simone a metà della ripresa 

Castrovillari - Agropoli

Esultanza per il gol di De Simone

Più intenso e divertente della prima frazione, il secondo tempo regala gli episodi decisivi della partita. Gli uomini di Ferraro premono alla ricerca del gol che toglierebbe ogni pressione e all’8′ ci provano con il nuovo entrato Grosso che impegna il portiere ospite. Poi al 17′ tegola per l’Agropoli: espulso per doppia ammonizione Maione dopo aver commesso un fallo da dietro. Al 27′ il momento topico della partita, quello che vale l’accesso in Serie D: bomber De Simone a tu per tu con il portiere non sbaglia e manda i suoi in paradiso. 

Due anni dopo è di nuovo D! E la Bovalinese è in Eccellenza

L’ultimo quarto d’ora di gara è di passione per l’Agropoli che va alla disperata ricerca del gol che riaprirebbe la partita. Al 33′ Andreoli para il tiro in porta di Natiello. Per i tifosi del M. Rende c’è ancora da attendere: al sesto minuto di recupero Capozzoli manda di poco a lato un calcio di punizione. L’ultima azione della partita, l’ultima occasione per i campani. Al triplice fischio di Diop tripudio sugli spalti.

Dopo due stagioni – era il 2015-2016, la squadra era quella allenata da Franco Viola, avversario la Sancataldese -, il Castrovillari vince ancora la finalissima nazionale payoff e tona in Serie D. Conseguentemente alla promozione del Castrovillari, festeggia anche la Bovalinese che, in quanto finalista del playff regionale e vincitrice del proprio playoff di appartenenza di Promozione, è promossa in Eccellenza.

Andreina Morrone
Foto: Paese24.it

 

 
 
 

 

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com