Altri Sport

Pugilato, il crotonese Tobia Loriga si conferma campione italiano dei Welter

CROTONE – Tobia Giuseppe Loriga è ancora una volta il più bravo di tutti. Al Pala Boni di Mantova, nel corso del VI Memorial Attilio Lasagna, il pugile crotonese (Francesco Ventura 32v8s3p) si è confermato campione italiano dei pesi Welter battendo Dario Socci (Pug. Salernitana – 12v6s2p).

In un match molto intenso dal punto di vista agonistico in cui i due boxer hanno dato tutto per cercare di prevalere, alla fine a riuscirci è stato Loriga che si è imposto con verdetto non unanime (96-94; 96-94; 95-95). Buona anche la prestazione di Socci che ha tenuto testa al Campione per tutti e 10 i round.

Per il pugile calabrese quarantaduenne è il terzo titolo nazionale dei welter messo in bacheca, il secondo consecutivo. 

La dedica:

«Voglio dedicare la vittoria ai miei figli, Elettra e Pierfrancesco, a me stesso per i sacrifici faccio da una vita nel pugilato, alla mia città Crotone ed ai crotonesi, in particolare a quelli della Brico che hanno perso il lavoro e a quelli della Datel che lo stanno perdendo. Lo Stato non abbandoni la Calabria perché la Calabria è uno dei posti più belli del mondo e Crotone è una delle città più belle della Calabria. Non dimentico le mie origini. Forza Crotone. ». Queste le parole dello Squalo rossoblù a fine incontro. Una dedica che rende ancor di più Crotone orgogliosa del suo Campione. 

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com