8@31

Centro storico: il sindaco Occhiuto replica al Meetup Cosenza Amici di Beppe Grillo

Screenshot_2015-05-31-22-48-08-1“Purtroppo sono costretto a breve giro, e per lennesima volta, a replicare ad accuse sempre più intrise di populismo ribadendo concetti già espressi. E spiace che a rivolgerle siano gli attivisti del Meetup Cosenza Amici di Beppe Grillo con cui pure avevo avviato in passato un confronto costruttivo sullattuazione del programma amministrativo.  Quando si dibatte del Centro storico  – afferma il sindaco Mario Occhiuto  – occorre non essere ipocriti, ricordando che il lavoro da compiere è sterminato, al punto che non bastano 4 anni di consiliatura per ottenere delle soluzioni definitive sui problemi strutturali esistenti. Ciò nonostante, è dall’insediamento che il mio Esecutivo ha puntato ad azioni di rilancio che mirassero a incentivare gli esercizi commerciali (vedi la Zona Franca Urbana), così come ad iniziative culturali e di intrattenimento a rappresentare una nuova vivacità. Abbiamo portato su corso Telesio i Temporary Store, abbiamo dato nuova linfa al teatro Rendano con stagioni di Prosa e Lirica che hanno registrato sold out, come anche il teatro Morelli con la fortunata esperienza dei titoli contemporanei affidati alla compagnia Scena Verticale. Abbiamo portato alla confluenza dei fiumi lestate ‘sociale’ aperta a tutti, con spettacoli gratis che hanno fatto scoprire uno dei più bei scorci della città, garantendo così a chiunque un divertimento democratico. Nella stessa area stiamo realizzando i box art dove arriveranno artisti di ogni nazionalità. Abbiamo ristrutturato gli antichi edifici pubblici attivandoci nel contempo con i poteri a nostra disposizione affinché anche i privati mettessero a norma i loro immobili. E, soprattutto, abbiamo avviato, proprio a cominciare da Cosenza vecchia, il servizio di raccolta differenziata porta a porta, al di là delle difficoltà oggettive. Qui, fra laltro, abbiamo pensato di inaugurare, a riprova di quanto puntiamo su questarea, la premialità per tutti i cittadini più virtuosi attraverso la raccolta punti che permette di ottenere dei bonus per la spesa. Siamo infatti convinti – aggiunge Occhiuto – che, in mancanza di quelle risorse economiche ingenti che necessiterebbero per ristabilire la sicurezza della totalità degli edifici decadenti, è appunto suscitando interesse verso il centro storico, e spostando dunque lasse attrattivo di nuovo da nord a sud, che i privati troveranno stimoli a investire. Per quanto elencato, le critiche da parte del Meetup di Beppe Grillo, conclude il Sindaco, appaiono francamente immotivate.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com