8@31

Programma Estate castrovillarese 2013

CASTROVILLARI-“La Seconda Estate di appuntamenti in città di questa Amministrazione comunale ritorna ricca  e variegata  per rispondere, per quanto possibile, ai gusti dei cittadini, anche di quelli più piccoli. Lo avevo promesso l’anno scorso durante le presentazioni dei vari appuntamenti e lo abbiamo mantenuto grazie anche al coinvolgimento  della Pro loco e  delle Associazioni  Culturale “Città di Castrovillari”, Sifeum, Mistica Calabria, dell’Accademia dei Bardi e del  Peperoncino Jazz Festival.” E’ quanto dichiara alla stampa il Sindaco di Castrovillari, Domenico Lo Polito, in occasione della pubblicazione della brochure (messa a distribuzione in città) che raggruppa e presenta il cronoprogramma delle manifestazioni , apertesi in città il 9 luglio con Cinema a Sud che offre 18 pellicole sino al 5 settembre attraverso un programma  ampio e variegato, senza perdere di vista l’integrazione, per l’apporto dell’Associazione “Integrando.Sì”,  ed i più piccoli grazie alla proficua e valida collaborazione di più soggetti. ” L’altro momento , poi, su cui abbiamo puntato, consapevoli della validità dell’iniziativa– sostiene Lo Polito – , è  il Peperoncino Jazz festival che si svolge dal 19 al 24 luglio al Castello Aragonese, grazie all’associazione Picanto,  per poi ritornarvi l’uno e due settembre anche con iniziative di solidarietà ribadendo, tra l’altro, la validità  espressivo – culturale  dell’evento con forti  ricadute d’immagine per i territori e capacità calabresi.” “Non da meno – aggiunge il primo cittadino – sarà l’ottava edizione della Rassegna Suoni in programma ancora al Castello Aragonese dal 6 all’otto agosto che si tiene  di concerto con l’Amministrazione comunale. L’appuntamento, studiato nei tempi per non intaccare l’attenzione sulle altre offerte musicali programmate, proporrà arie etnomeridionale, tra campana e pugliese con contaminazioni balcaniche e swing,  portando  a Castrovillari, e per la prima volta su un palco del Sud Italia, un gruppo di particolare valore  proveniente da Piacenza  di nome  Sugarpie & the Candymen con  performance di qualità che vedrà arricchire, in progress, la stagione del capoluogo del Pollino.” Dal 16 al 20  agosto la città  rivivrà pure la 28ma edizione dell’Estate Internazionale del Folklore con i gruppi provenienti dall’Argentina,  Martinica, Paraguay, Ukraina, Messico ed Italia. Mentre il “cuore” della devozione religiosa locale di questo periodo verrà vissuto il 14 ed il 16   agosto alla Chiesa di San Rocco ed il 15  alla Madonna della Pietà con le tradizionali feste. “Le iniziative ruoteranno anche – ricorda Lo Polito- sul mondo dei cartoon per i più piccini nelle apposite proiezioni del 31 luglio  e dell 21 e 28 di agosto nel giardino di palazzo Gallo, appositamente allestito; a loro saranno dedicati al Parco Giochi comunale anche momenti ludico -didattici  per lavorare l’argilla ( il 25 luglio), per fare una caccia al Tesoro (il 7 agosto), per avventurarsi con i giochi medievali (il 19 agosto), per improvvisarsi apprendisti archeologi all’opera  (il 26 agosto); ed ancora, questa volta pure per i più grandi, allo Stadio Mimmo Rende ci si cimenterà con  la seconda edizioni di Giochi senza frontiene (il 23 agosto) per divertirsi e mettere alla prova il gioco fi squadra; le serate di ballo liscio al Parco Giochi sono state programmate per gli appassionati  il 27 luglio, il 3 agosto ed il 4 settembre, mentre il 30 agosto al Largo Castello  si vivrà la Terza edizione di Civita Live per sognare e vivere emozioni. Durante l’intero periodo estivo, poi, sulle vie del centro,si terranno  sessioni di musica live.” Oltre alle pellicole in programma nel giardino di palazzo Gallo, il Castello Aragonese accoglierà dal 10 agosto la Terza Mostra del Cinema sulla indimenticabile  Audrey Hepburn grazie a Enzo Bruno  ed alla collaborazione delle associazioni Mistica e Sifeum con l’apporto dell’Amministrazione. Il programma, inoltre, prevede serate sportive in compagnia della VI edizione di Castro Volley il 30 , 31 luglio ed il 1° agosto per coinvolgere, mentre il 18 settembre ritorna Civita…nova, “la manifestazione  – precisa Lo Polito- che coniuga le capacità degli uomini e donne della città con il patrimonio storico- cultuale che possiede.” Il 29 settembre, infine, sull’Isola Pedonale di via Roma una serata nel segno dei manufatti di qualità, grazie a mani capaci della grande sartoria locale,  con la manifestazione Moda in centro a firma di Pino Bruno con la collaborazione dell’associazione kontatto.

Print Friendly, PDF & Email





To Top