8@31

Tavolo preparatorio per la manifestazione del 4 giugno alla Cisl di Cosenza

L’incontro tenutosi venerdì 24 maggio presso la sede Cisl di Cosenza tra le sigle confederali Cgil, Cisl e Uil sulle tematiche di lavoro, sanità e sviluppo è stato preparatorio di una manifestazione già in programma per martedì 4 giugno nella stessa Cosenza.

All’incontro hanno partecipato Tonino Russo, segretario generale dell’Ust Cisl, Giovanni Donato, segretario generale della Cgil, Angelo Sposato, segretario generale Cgil del Pollino e Antonio De Gregorio, segretario generale Uila-Uil di Cosenza. Russo, nel suo intervento ha sottolineato l’importanza della ritrovata unità sindacale nel richiamare l’attenzione sulle tematiche del lavoro, sulla crescita e sulla ripresa, rivelando che in calendario ci sono già molte iniziative, tra cui la manifestazione a Piazza S. Giovanni a Roma il 22 giugno. Secondo Russo i soldi li si può trovare attraverso alcune manovre, come la riduzione dei costi della politica, la soppressione di enti inutili, una distribuzione di “premi” ai redditi più bassi e, ovviamente, continuare la lotta all’evasione fiscale.

A rimarcare l’importanza dei temi dell’incontro è Giovanni Donato, parlando soprattutto degli ammortizzatori sociali, per i quali sono stati stanziati 41 milioni di euro, ma che ancora non bastano. Della stessa idea sono De Gregorio e il segretario della Cgil Pollino, che parla dei 5 mila Lpu che sono nella totale incertezza lavorativa da 15 anni.

La manifestazione del 4 giugno partirà alle ore 9 davanti la sede Asp di via Alimena, e vi convergeranno oltre 20 bus provenienti dall’intera provincia. Sarà presente il segretario confederale della Cisl, Luigi Sbarra.

Print Friendly, PDF & Email





To Top