8@30 in piazza

20 operai in cassa integrazione a Campana, c’è preoccupazione

CAMPANA (Cs) – C’è preoccupazione a Campana nel cosentino per gli operai idraulico-forestali che rimarranno in cassa integrazione fino a metà settembre. Il sindaco Pasquale Manfredi al Presidente e alla Giunta regionale ha espresso la volontà di rivedere le decisioni prese. Gli operai sono in 20 e non percepiscono stipendio da maggio. C’è preoccupazione per altrettante famiglie. In una realtà prettamente agricola come Campana rappresentano una vera e propria risorsa.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top