8@30 in piazza

Regione e Arcea promettono: saranno rispettati i tempi dei pagamenti della Domanda Unica e del PSR 2007/2013

ATANZARO – La Regione Calabria – attraverso una nota stampa –  conferma che, a partire da domani, 16 ottobre, avranno inizio le procedure di pagamento dell’anticipo di Domanda Unica a favore di tutti gli aventi diritto. La nostra regione ha già predisposto il suo sistema informatico, per il quale, proprio in data odierna, si è provveduto al rinnovo del rapporto con la SIN fino a tutto il 2017, con l’obiettivo di adeguarsi al Regolamento di Esecuzione 1748/2015 del 30 settembre 2015, al fine di pagare il tetto massimo di anticipazione prevista del 70%. Per arrivare a questo traguardo, nell’anno in cui si è attuata la più grande riforma della PAC nella storia dell’Unione, si sono spese molte energie e molto lavoro.download (3)

Priorità è stata data alla chiusura dell’esercizio 2014 che, con il 99,21% della spesa nei termini, ha consentito la corretta quantificazione dei titoli per circa 100.000 agricoltori per i prossimi 7 anni.

Nel mese di settembre, inoltre, sono stati convocati oltre 1000 beneficiari (200 per il 2014 e 800 per il 2013), al fine di definire le posizioni discordanti da refresh.

Tali posizioni verranno integralmente chiuse entro l’anno, con le visite in campo.

Le misure a superficie sono state integralmente pagate, esaurendo il 100% delle risorse iscritte nei capitoli comunitari, a chiusura dell’intera annualità 2014.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com