8@30 in piazza

Rifacimento Sa-Rc e Ss. 106, De Rose (FI Giovani): “Parole del ministro Delrio sono pilatesche”

FB_IMG_1445963465536Luigi De Rose, coordinatore regionale Forza Italia Giovani Calabria, ha espresso le sue perplessità riguarda alla risposta del ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Graziano Delrio circa i lavori che interesserebbero l’autostrada Salerno – Reggio Calabria e la Strada statale 106 Taranto – Reggio Calabria. “Non si può che restare basiti di fronte alla risposta del ministro Del Rio riguardo alla interrogazione parlamentare presentata dai deputati Occhiuto e Santelli in merito alle recenti dichiarazioni del presidente dell’Anas Gianni Vittorio Armani. Il tratto della A3 in questione, quello che va da Cosenza ad Altilia/Grimaldi oltre che la ss.106 non possono assolutamente essere ridotti a meri interventi di manutenzione.”

“Lo dicono i dati. Parliamo del tratto più difficile e più pericoloso” ha continuato De Rose, “visto il numero degli incidenti verificati,  dell’intera Salerno-Reggio Calabria e di una stada statale denominata  “strada della morte”. Entrambe devono  essere rifatte come da progetto per garantire di viaggiare in tutta sicurezza. Altro è solo mera propaganda che non possiamo non considerare inaccettabile da parte di un governo che dice di avere a cuore il mezzogiorno ma, nel concreto, distingue figli e figliastri”.

“La Calabria non è seconda a nessuno ed è  inaccettabile, da calabrese, ancor prima che da giovane con la passione per la cosa pubblica, ascoltare parole di natura pilatesca come quelle pronunciate quest’oggi dal ministro delle infrastrutture”, ha concluso il coordinatore regionale FI Giovani.

 

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com