Attualità

Cosenza, sequestrati in Fiera animali acquatici maltrattati

COSENZA – Nel corso della Fiera di San Giuseppe, il Nucleo Decoro urbano della Polizia municipale, capitanato dall’ispettore Luca Tavernise, in applicazione dell’ordinanza del sindaco Mario Occhiuto in materia di vendita di animali, ha sequestrato a un commerciante itinerante di nazionalità marocchina alcuni animali acquatici in palese stato sofferente: 70 pesci rossi erano infatti tenuti in un bidone di plastica bianco cilindrico del diametro di 30 centimetri contenente acqua per un’altezza di 15 centimetri. Dieci tartarughe acquatiche erano racchiuse in una bustina di nylon contenente pochissima acqua e stretta da un nodo senza possibilità di ricambio di ossigeno. Svolti gli accertamenti del caso, con l’ausilio della struttura veterinaria, il commerciante è stato denunciato all’autorità giudiziaria presso la Procura della Repubblica dopo essere stato obbligato a smontare l’intera postazione e ad abbandonare la fiera così come previsto dalle normative del settore.

Sempre nel corso della tradizionale Fiera di San Giuseppe, gli agenti del Nucleo del Decoro urbano hanno ritrovato una bambina che si era smarrita, dandosi da fare per ritrovare la madre, a circa un chilometro di distanza.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com