Cronaca

Investito sulla 106, è grave

CORIGLIANO ROSSANO (CS) – È l’associazione “Basta Vittime sulla Strada Statale 106” a segnalare l’ennesimo incidente stradale avvenuto questa sera  sulla famigerata “strada della morte, nel comune di Corigliano Rossano (CS), all’altezza dell’uscita per il porto di Schiavonea, tra le contrade Torricella e Brillìa, sulla corsia destra in direzione Rossano. 

Un uomo, un extracomunitario, è stato investito a bordo della sua bicicletta da un’auto che non si è poi  fermata per prestare soccorso. Le sue condizioni sarebbero gravissime. Al loro arrivo gli operatori del 118 ed i carabinieri della locale Compagnia si sono ritrovati davanti uno scenario agghiacciante. L’uomo era adagiato in un’enorme pozza di sangue, agonizzante, vicino alla propria bici. 

I carabinieri hanno subito avviato le indagini per risalire al mezzo pirata e soprattutto al guidatore che l’ha investito senza fermarsi a soccorrerlo. 

Circolazione bloccata

Sul luogo dell’impatto la circolazione è rimasta bloccata in entrambi i sensi di marcia dove si segnalano code e rallentamenti.

L’Associazione raccomanda massima prudenza a tutti coloro i quali percorrono la S.S.106.

Foto: Associazione “Basta vittime sulla strada statale 106” (Facebook)

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com