Cultura&Spettacolo

Danza: Spettacolo per la Cultura nell’Arte

IMG_0398

Reggio Calabria – Luci delle grandi occasioni all’Arena “Cicco Franco” di Reggio Calabria, con sfondo uno scenario sullo Stretto che i colori vivaci della natura hanno reso ancor più intrigante la tre “giorni” di Saggi di Danze nel contesto nel contesto delle scuole reggine di Danza dell’ASI – (Associazioni Sportive Sociali Italiane  ex Alleanza Sportiva Italiana).

Serata di debutto con la “Vividanza”, che ha annunciato con una coreografia di Hip Hop eseguita dai ragazzi più grandi l’inizio dello spettacolo. Tempo e spazio per tutti i protagonisti della scuola, infatti a seguire il pubblico ha potuto ammirare di Danza Moderna, Hip Hop, balli sociali e Musical.

Hanno ballato grandi e piccoli dai 3 anni in su. Il Gran finale ha visto sul palco tutti i Gruppi unitamente agli insegnanti: Felix per la break dance, Daniele Mangiola per danze caraibiche e Viviana del Popolo Fischietti, insegnante e direttrice artistica della scuola. Lo spettacolo è stato un successo,  a testimoniarlo anche il consenso riscosso da parte pubblico.

Nella seconda serata è stato di scena il “Gruppo Artistico Musicale Arcobaleno” per la Direzione Artistica di Paola Barreca e Giovanna Marmoro.

Anche nel secondo appuntamento targato ASI, impeccabili coreografie hanno esaltato le doti artistiche dei gruppi avanzati ed al tempo stesso hanno concesso ai gruppi più piccoli di dimostrare le lo loro capacità.

Oltre alla danza è stato proposto al pubblico anche il settore canoro, vanto del Gruppo Arcobaleno. I cantanti si sono avvicendati sul palco tra le varie coreografie. Il compito di condurre la serata è stato assolto con da Pasquale Caprì.

Soddisfazione per le insegnanti: Margherita Meduri (Hip-Hop), Giovanna Marmoro e Rosaria Marmoro (Caraibici), Marco Servina (Contemporaneo), Ilenia Morabito (Canto per i più piccoli), Enza Cuzzola  (Canto) ed infine Paola Barreca (Portamento).

Nella terza delle tre serate, ancora uno spettacolo che ha gratificato l’impegno dell’intero staff della scuola  “Progetto Danza” per la direzione artistica di Monia Calù.

Entusiasmo per il Tip Tap, contagio per il contemporaneo, ammirazione per la danza classica,  fanatismo per il moderno, voglia di emulazione per le coreografie di Hip Hop ed esaltazione per il Musical.

Scroscianti gli applausi per l’ospite della serata, l’attore coreografo romano Marco Rea.

Calato il sipario sulla danza e sugli impegni nazionali, continua la stagione piena di appuntamenti targati ASI (Associazioni Sportive Sociali Italiane  ex Alleanza Sportiva Italiana), con il calcio e le numerose discipline acquatiche, mentre la dirigenza sta già allestendo gli appuntamenti autunnali ed invernali.

 

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top