Cultura&Spettacolo

Guest star di Moda Movie 2018 lo stilista Addy van den Krommenacker

COSENZA – Bilancio più che positivo per le prime due giornate del progetto Moda Movie 2018.

Lunedì 4 giugno, al Chiostro di San Domenico, alla conferenza di presentazione ha fatto seguito l’inaugurazione della mostra fotografica “Cinema Italia 107” curata da Simon (Simona Flamigni) e, nel pomeriggio, lo showcase “ModalovesCibo”, con le performance degli allievi della scuola di musica Euterpe su coreografie del Centro Danza Bolero per “Arte & Creatività. Voce ai giovani” e le contaminazioni artistiche di Passepartout. In chiusura la passerella con le borse realizzate al telaio dal Maestro Mimmo Caruso e le splendide creazioni di Elisa De Bonis, stilista cosentina amica di Moda Movie, realizzate con particolari tessuti messi a disposizione dall’azienda tessile De Negri. Negli spazi del chiostro medievale anche gli stand enogastronomici delle aziende partner per la sezione Sapori Mediterranei. Fra queste l’International Sommelier Foundation rappresentata dal delegato regionale Tommaso Caporale e i vini de IGreco con l’etichetta personalizzata per Moda Movie. Durante la manifestazione è stato consegnato un riconoscimento allo scrittore e giornalista Arcangelo Badolati, per il suo impegno nel valorizzare la cultura calabrese.

Martedì 5 giugno il cinema San Nicola ha accolto gli ospiti e le proiezioni della rassegna “Il cinema al lavoro” curata da Loredana Ciliberto. Ha riscosso molti favori il docufilm di Enrica Viola “Borsalino City”, sull’azienda che produsse il mitico cappello presente in molte produzioni hollywoodiane, seguito dai  corti “Stella” di Massimiliano D’Epiro, “Dress Code” di Simone Grazzi, “Barbiana è qui” di Emilio Arnone e “Al giorno d’oggi il lavoro te lo devi inventare”di Mario Vitale. Protagonista di quest’ultimo cortometraggio, insieme al cosentino Francesco Aiello, è l’attore Fabrizio Ferracane, anche interprete dei film “Anime nere”, “Apres là guerre”, “L’ordine delle cose” e “La terra buona”, a cui è stato assegnato il premio Cinema 2018. Nel corso della serata presentata dalla giornalista Rosa Cardillo è stato consegnato un riconoscimento anche all’attrice e regista Laura Caparrotti, fondatrice dell’Italian Theater Festival In scena!, e alla dirigente scolastica dell’istituto “Mancini-Tommasi” di Cosenza Graziella Cammalleri, da sempre vicina al progetto dell’associazione Creazione e Immagine guidata da Sante Orrico.

Moda Movie 2018 prosegue con altre due importanti appuntamenti.

Lunedì 11 giugno, dalle 17.30, il Museo Multimediale Città di Cosenza di piazza Bilotti ospiterà il talk show sul tema “Professioni per un futuro che è già oggi: Moda e Cinema”. Il dibattito verterà sugli interventi di quattordici professionisti ed esperti del settore che porteranno la loro esperienza nell’organizzazione di un evento e la loro professionalità rivolgendosi ai giovani finalisti del fashion contest e al pubblico di operatori del settore. Questi i loro nomi: Mauro Galzignato, art director Kemon; Simona Flamigni, fotografa di cinema e moda; Amelianna Loiacono, stylist; Silvio Betterelli, fashion designer; Liuba Popova; storica ed esperta di moda; Maria Rosaria Bruno, make up artist Pascal; Valeria Oppenheimer, autrice televisiva; Fausto Intrieri, sound designer; Matteo Zenardi, scenografo; Remo Florio, light designer; Maurizio Passeri, regista eventi di moda; Ino Mantilla, fotomodella; Maria Beatrice Zagarese, fashion buyer; Nicola Rovito, regista e produttore. L’ingresso è riservato. Alle 20, in conclusione dei lavori,  ci sarà una performance di moda con gli abiti dello stilista Silvio Betterelli e relativo shooting ad opera delle fotografe Simona Flamigni, Eliana Godino, Stefania Sammarro e Marianna Zupi.

Gran finale martedì 12 giugno dalle 20.30 con l’Evento Moda che incoronerà i vincitori del premio Moda Movie 2018 attraverso la valutazione di una giuria di esperti. Ancora una volta sarà lo splendido teatro Rendano location della kermesse durante la quale sfileranno le creazioni dei 15 finalisti ispirate al tema di questa XXII edizione, “fashion@work”.

Nel corso dell’evento presentato da Nino Graziano Luca e Valeria Oppenheimer verranno consegnati i premi Press Award, Special Award, La Jaqueline e il premio Cultura e Imprenditoria.

Guest star di questa edizione è lo stilista olandese Addy van den Krommenacker che porterà i capi della sua collezione Primavera-Estate denominata “I nuovi romantici”.

Conosciuto in tutto il mondo da quando nel 2001 ha lanciato la sua prima collezione, è particolarmente apprezzato dalle celebrità: i suoi abiti hanno sfilato alle cerimonie degli Oscar e in occasioni di celebrazioni pubbliche e feste internazionali.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com