Cultura&Spettacolo

Il Futurismo rivive al Museo del Presente

RENDE (CS) – Mercoledì 14 dicembre, dalle ore 18:30 alle 24:00 il Museo del Presente di Rende si animerà di una serata dedicata alla nota corrente artistica futurista. L’associazione BB Hdemy – Barbrothers Accademy proporrà un viaggio a tutto tondo alla scoperta del Futurismo attraverso le provocatorie prese di posizione linguistiche che hanno segnato una delle più conosciute specificità di questo movimento. L’iniziativa fa da cornice alla mostra Futuristi calabresi curata da Roberto Bilotti Ruggi d’Aragona e Gianluca Covelli che raccoglie prestigiose opere di 60 artisti calabresi che aderirono all’avanguardia di Marinetti, oggi patrimonio del Comune di Rende, grazie alla donazione della famiglia Bilotti. L’evento patrocinato dal Mibact Polo Museale della Calabria, Galleria Nazionale di Cosenza, Università della Calabria Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali, nasce dall’idea di ricreare esattamente l’ambiente di quegli anni per condurre il visitatore nel contesto di un movimento artistico e culturale che ben presto estende la sua offensiva all’arte culinaria. Spariscono dalla carta i nomi stranieri e dalle ricette le dosi: «perché – recita il Manifesto della Cucina Futurista – la dosatura deve eccitare la fantasia inventiva del cuoco e perché un errore del cuoco può suggerire delle nuove vivande».

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com