Cultura&Spettacolo

La casa editrice Pellegrini a Roma per “Più Libri Più Liberi”

COSENZA – E’ tempo di Più Libri Più Liberi, la Fiera Nazionale della Piccola e Media Editoria che, dal 6 al 9 dicembre 2012, presso il Palazzo dei Congressi di Roma, aprirà la sua undicesima edizione.

Presenti oltre 350 editori, 60mila libri e 280 appuntamenti. Anche la Casa Editrice Pellegrini di Cosenza vivrà la tre giorni romana all’insegna della cultura e dei Libri che “rendono liberi” e sarà ospitata nello Stand T40 della Fiera.

Molti i volumi nel carnet editoriale che “vivranno” nei giorni della Fiera. In particolare, la Collana Mafie, diretta da Antonio Nicaso, tra i massimi esperti di mafie internazionali, sarà al centro del dibattito con i suoi tredici volumi in catalogo. Tra i più rilevanti: Fratelli di sangue di Nicola Gratteri e Antonio Nicaso, Vittima di Mafia.Nome comune di persona di Salvatore Ulisse Di Palma, Stragi delitti misteri di Arcangelo Badolati, Cosa Nuova. Viaggio ne feudi della ‘Ndrangheta con lo Squadrone Cacciatori di Andrea Apollonio, Cocaina SPA di Vincenzo R. Spagnuolo, Guagliuni i mala vita di Francesco Carravetta.

Ancora protagoniste della fiera: la Collana La Ginestra dedicata al giallo e al noir calabrese d’autore, la Collana Frontiere. Oltre il cinema dedicata al Cinema e ai suoi linguaggi trasversali diretta da Roberto De Gaetano, la rivista Fata Morgana, quadrimestrale di Cinema e Visioni, che ha raggiunto il traguardo della diciassettesima pubblicazione dedicata al “Rito”, la Collana Ossidiana . Teoria Cultura e Vita Quotidiana diretta da Paolo Jedlowski. Tra i libri di punta il volume fresco di stampa Elisa tra cielo e terra. Il romanzo di una storia vera che racconta, in maniera inedita e toccante, la storia di Elisa Claps , scritto a due mani dalla psicologa clinico-forense Assunta Basentini e dall’avvocato Cristiana Coviello. Ancora I diari di mio padre. 1938-1946 del giornalista Gregorio Corigliano, Codice rosso. Sanità tra sperperi politica e ‘ndrangheta dei giornalisti Arcangelo Badolati e Attilio Sabato, il libro Forse no Forse sì dell’artista poliedrico e camaleontico Claudio Greco che inaugurerà lo Stand Pellegrini con uno spettacolo nel suo stile liberty.

E non è tutto. La Pellegrini Editore per i suoi sessant’anni di attività editoriale propone ai suoi lettori una novità: la sezione digitale dedicata agli e-book che si chiama E-Pellegrini. In occasione della Fiera sarà presentato l’e-book reader dedicato ai libri Pellegrini e interamente “ripieno” delle sue pagine. Una novità assoluta con cui la Casa editrice “cambia pelle e, senza rinunciare al libro fatta di carta, si lancia nell’avventura dei libri in formato e-book.

 

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com