Cultura&Spettacolo

Terzo Festival Calabrese dell’Astronomia, al Planetario di Reggio si osserva Mercurio

mercurio 11 novembre

REGGIO CALABRIA – In occasione del raro fenomeno astronomico del transito di Mercurio sul disco solare che avverrà lunedì 11 novembre, il Planetarium Pythagoras di Reggio Calabria propone, al pubblico e alle scuole, osservazioni guidate al telescopio e proiezioni in 3D.

Mercurio è un pianeta roccioso, il più piccolo e più vicino al Sole.

Nella mitologia, è il messaggero degli dei con i calzari alati che per la sua velocità e destrezza divenne, ahinoi, anche il protettore dei ladri.

Se le condizioni meteorologiche lo permetteranno, sarà uno spettacolo imperdibile osservare con gli strumenti questo fenomeno prospettico in cui il piccolo Mercurio si frappone tra Terra e Sole: nessun video potrà offrirci le stesse emozioni della visione diretta.

EVENTO MOLTO RARO – Questo evento si verifica in media 13 volte ogni secolo, sempre nei mesi di maggio o novembre, l’ultimo si è verificato il 9 maggio 2016 e per il prossimo occorrerà attendere il 13 novembre 2032, tra 13 anni.

Gli esperti del Planetario, dalle ore 13.00, guideranno il pubblico nell’osservazione con gli strumenti evidenziando l’importanza scientifica di questi eventi. Il fenomeno avrà inizio alle ore 13.35. Sarà possibile seguire una buona parte del lento movimento del pianeta sul disco solare fino a quando il Sole sarà sopra il nostro orizzonte.

Ma c’è una raccomandazione fondamentale: il Sole non deve mai essere osservato direttamente né con strumenti privi degli appositi filtri solari certificati per evitare gravi danni agli occhi, anche per questo vi aspettiamo al planetario per osservare in tutta sicurezza. 

L’ingresso è gratuito.

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com