Imprese

Solidarietà di Confartigianato Crotone alle vittime di intimidazioni

confartigianato

confartigianatoCROTONE, 14 GIU 2012 – ”Da troppo tempo e sempre piu’ frequentemente nel nostro territorio si registrano atti intimidatori nei confronti di nostri imprenditori e il vile atto registrato nella notte tra lunedi’ e martedi’, con dei colpi di fucile, che hanno colpito la ‘Gastronomia Facino’ ci ha scosso in maniera particolare. Il titolare fondatore di questa impresa, che e’ una bella realta’ della Provincia di Crotone, Francesco Facino, oltre ad essere un membro del Consiglio direttivo di Confartigianato, e’ anche esponente della nostra Associazione in Camera di Commercio oltre naturalmente un grande amico della nostra base associativa”.

Lo si legge in una nota di Confartigianato Crotone.

”Siamo quasi impotenti, purtroppo lo dobbiamo dire con chiarezza ed onesta’ – conclude Confartigianato – di fronte alla forte escalation di questi vili atti nei confronti di chi fa impresa con spirito di abnegazione e continua ad investire e a credere nel territorio. Imprese capaci di perseverare anche nel periodo di questa grave crisi economica, facendosi punto di riferimento per un’occupazione certa, devono subire queste vere e proprie mortificazioni.

Questi atti sono la dimostrazione di come la criminalita’ cerca di piegare le attivita’ imprenditoriali di qualsiasi natura proclamando di fatto una vera guerra a tutti coloro i quali si impegnano quotidianamente a creare ricchezza diffusa ed occupazione”.

 

 

 

 

 

(ASCA)

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top