Calabria, posto di passioni

Festa del vino novello

CAMIGLIATELLO (CS) – Calato il sipario sull’ Autunno Silano, che con migliaia di visitatori ha fatto registrare il tutto esaurito nelle strutture ricettive dell’area, “SilaInFesta” prosegue le sue attività con “Tintinnare di mosti”, la festa del vino novello prodotto in Calabria che sarà offerto in degustazione assieme ad altre prelibatezze dell’altipiano, dagli insaccati ai formaggi ai funghi. Protagonista assoluto della due giorni di festa (8 e 9 novembre) all’insegna dell’abbinamento tra prodotti tipici e musiche di tradizione, saranno le spremiture delle prime uve che in Calabria trovano sbocco in vini di assoluta eccellenza. A Camigliatello si contenderanno il premio nella rassegna dedicata al “miglior novello della Calabria” designato dal voto congiunto di una giuria tecnica, presieduta da Mario Reda dell’ONAV Cosenza (Organizzazione Nazionale Assaggiatori di Vino) e composta da esperti del settore e da una giuria “amatoriale”. L’evento si articola in altre due sezioni: “il miglior Terre di Cosenza”, con in lizza dieci tra le case vinicole che hanno promosso il nuovo DOP, e “il Miglior abbinamento”, il novello combinato ai migliori piatti della tradizione locale, con la parte gastronomica curata dall’Associazione Professionale Cuochi Calabresi.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com