Locale

Cassano, presentate le liste “Per amore di Cassano” e “La mongolfiera”

CASSANO (CS)- Presso i locali delle Terme Sibarite sono stati presentati alla stampa i 16 candidati rispettivamente delle liste “Per Amore di Cassano” e “La Mongolfiera”.

“Potevamo decidere per una grande manifestazione di Piazza” ha riferito Papasso “ma ci è sembrato più opportuno presentare singolarmente le liste così da dare la possibilità ad ognuno dei candidati di prendere la parola e farsi conoscere. Questa decisione è maturata poiché vogliamo che ognuno possa giocarsi il ruolo di consigliere e dire la sua perché non certo vogliamo gente che sia “utilizzata” a fini elettorali e poi, dopo il 5 giugno salutarla. Anzi, e questa è una preghiera che faccio ad ognuno dei candidati delle otto liste: qualora il verdetto elettorale non vi permetta di entrare in consiglio comunale non lasciateci soli, dovete restare al nostro fianco con consigli, proposte, idee e suggerimenti affinché tutti possiamo contribuire, con le nostre esperienze a costruire il futuro della città”.

5cf1be26-9a7d-4ab2-ad34-5eb24d95700a

Ognuno dei candidati durante la presentazione ha preso la parola. Molte le proposte programmatiche che sono state avanzate e che sono contenute all’interno del programma elettorale del candidato a Sindaco dell’alleanza Civica – Democratica e Riformista Giovanni Papasso. Durante la presentazione della lista “Per Amore di Cassano” l’attenzione è stata focalizzata su quanto è stato fatto per non alzare le tasse andando così a gravare sulla situazione finanziaria dei cittadini, si è parlato, anche, della certificazione da parte degli uffici competenti dello stato di buona salute delle casse comunali, che non presentano debiti e della non volontà del Sindaco di fare mutui per indebitare il paese o concorrere a creare un nuovo dissesto come è stato detto da taluni. Al 31.12 il Comune di Cassano allo Ionio ha finito di pagare una rata mutuo pari a un milione di euro pertanto era stata fatta proposta di utilizzare una parte di quell’avanzo di liquidità per compiere opere di urbanizzazione pubblica primarie, inoltre come è stato sottolineato più volte il comune di Cassano allo Ionio è nella piena possibilità di poter pagare la rata mutuo per i prossimi anni così come è stato fatto finora. Ugualmente, quindi, considerando la volontà di voler reinvestire una minima parte della stessa. Altre proposte sono arrivate per quanto riguarda la raccolta differenziata, il problema del randagismo e vari interventi da porre in essere per il sociale. Durante la presentazione della lista “La Mongolfiera” il centro focale del dibattito tra i candidati è caduto su Sibari volano di sviluppo. Non basta la promozione del territorio ma bisogna letteralmente “vendere” il prodotto Cassano. Per fare ciò bisogna creare una serie di condizioni costituite da opere d’intervento per rendere il territorio fruibile a trecentosessanta gradi così da non permettere ai turisti che arrivano di uscire facilmente dai villaggi e godere delle bellezze che Madre Natura ha regalato al nostro territorio. Ogni candidato ha preso la parola per dire la sua ed arricchire il dibattito con esperienze personali e modi di pensare. “Sempre più carico di responsabilità” ha detto Papasso a margine delle presentazioni “ringrazio le belle parole di chi mi dice ti affidiamo il futuro dei nostri figli. Io amo Cassano e mi impegnerò per contribuire a costruire un futuro migliore perché ho voluto e voglio continuare a fare il Sindaco non per carrierismo politico ma perché voglio essere punto di riferimento di una comunità, dialogare con i cittadini e provare a risolvere con l’aiuto di tutti i problemi della collettività affinché fuori si continui a parlare bene di questo paese e sbiadire il marchio di fabbrica che ci portiamo dietro da anni come comunità dove vige la logica criminale”. “Dal 5 giugno una nuova pagina di storia si scriverà per Cassano, sul solco del lavoro precedente si continuerà tutti insieme a gettare i presupposti per costruire sviluppo e pace sociale”.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com