Locale

De Rose (FI) risponde a Mancini: “No a mistificazione dei fatti”

COSENZA – È delle ultime ore la dichiarazione di Luigi De Rose, coordinatore provinciale di Forza Italia – Cosenza, circa le precedenti dichiarazioni dell’onorevole Mancini. De Rose, in particolare, parla di una «mistificazione dei fatti».
«Chi conosce le dinamiche interne a Forza Italia sa bene che le ultime dichiarazioni dell’ Onorevole Mancini non rispondono al vero. In particolare l’entrata in Forza Italia dei fratelli Occhiuto è stata concordata direttamente dal Presidente Berlusconi, tramite la mediazione di Jole Santelli, in due incontri. Un pranzo di lavoro a Palazzo Grazioli ed un successivo incontro ad Arcore . In realtà all’epoca fu proprio Verdini a consigliare ai fratelli Occhiuto una posticipazione dell’ingresso in FI ma la loro volontà unitamente a quella del presidente accelerò le cose. Non si possono, pertanto, assolutamente accusare i fratelli Occhiuto di avere memoria corta, soprattutto alla luce del fatto che chi oggi vuole ostentare lealtà verso il senatore Verdini è lo stesso che, sebbene in passato captato in giunta dal Governatore Scopelliti, dopo le ultime elezioni regionali , ha preferito cambiare barca».

 

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com