Politica

Musmanno: “Bisogna potenziare i collegamenti ferroviari sulla fascia ionica”

CATANZARO – L’Assessore regionale alle Infrastrutture Roberto Musmanno – informa una nota – ha scritto al Dirigente Generale per il trasporto e le infrastrutture ferroviarie, Antonio Parente, per chiedere di inserire una ulteriore coppia di collegamenti lungo la linea ionica fra Reggio Calabria e Taranto, con prosecuzione fino a Bari in coincidenza con altri servizi lungo la dorsale adriatica. “Il territorio ionico calabrese – scrive Musmanno – rappresenta un bacino di utenza di circa un milione di abitanti, con numerosi e diffusi insediamenti turistici, ma non è servito nè dalla rete autostradale, né da collegamenti ferroviari a libero mercato. A oggi l’unico collegamento ferroviario che garantisce la continuità territoriale è una coppia di Intercity (Reggio Calabria – Taranto 11.55 – 19.07; Taranto – Reggio Calabria 8.20 – 15.30). Il servizio realizzato è peraltro di livello molto mediocre, a causa della scarsa qualità del materiale rotabile utilizzato e dell’insufficiente livello manutentivo dell’infrastruttura”.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com