Politica

PD, Bersani a Lamezia: «Vorrei che ammettessero errori»

LAMEZIA TERME (CZ) – «In questi anni mi sono un po’ stancato di interrogare la sibilla cumana. Quello che vorrei è che dicessero: abbiamo capito che abbiamo fatto errori seri e quindi vorremmo rimediare a partire dalla legge di stabilità». A dichiararlo è Pierluigi Bersani sulla direzione del Pd di questa mattina a Lamezia. «Riconoscere di avere fatto una legge elettorale con la destra che adesso dicono di temere perché tira la volata alla destra, riconoscere gli sbagli e dire: adesso cambiamo registro. Però aspettarsi questo è un po’ osé. Credo non succederà» ha proseguito Bersani prima delle successive tappe del suo tour in Calabria, a Catanzaro e a Reggio Calabria.

Print Friendly, PDF & Email





To Top