Politica

Regionali, Felice D’Alessandro: «I comuni sono la nostra ricchezza»

Felice D’Alessandro

COSENZA – Si è svolta oggi presso la sede elettorale Comitato per Callipo Presidente a Rende l’iniziativa “10 domande per il candidato”, nel corso della quale Felice D’Alessandro, candidato al Consiglio regionale della Calabria con la lista Io Resto in Calabria con Pippo Callipo Presidente nella circoscrizione Calabria Nord (Provincia di Cosenza), ha incontrato stampa e cittadini rispondendo alle loro domande. 

L’evento, organizzato dai promotori del progetto politico 10 idee per la Calabria, ha dato la possibilità al candidato D’Alessandro di presentare la propria visione di futuro per la Calabria, una visione e un programma politico che l’attuale sindaco di Rovito vuole costruire insieme ai cittadini.

La Calabria dovrà affrontare una stagione politica ed amministrativa decisiva per il proprio futuro. E per governare una fase così delicata – dice Felice D’Alessandro –  abbiamo bisogno di riscoprire la nostra dimensione comunitaria. Per questo motivo è stato bello condividere con i cittadini di Rende e Cosenza i nostri valori, i nostri progetti, la nostra energia. Ringrazio il movimento 10 Idee per la Calabria per avere organizzato questa iniziativa. Credo possa essere il primo passo per costruire insieme, attraverso un metodo comune, una Calabria finalmente Felice”. 

Nel corso dell’evento Felice D’Alessandro ha posto l’accento sulla costruzione della futura squadra di governo che dovrà spiccare soprattutto per competenza e qualità. Da sindaco di Rovito, inoltre, non poteva mancare un riferimento al ruolo che dovranno avere nei prossimi anni i piccoli comuni e le aree rurali calabresi: “Un sindaco di un piccolo comune è come un padre di famiglia: solo lui conosce davvero i problemi, i bisogni e le potenzialità della sua comunità. Negli ultimi anni – dichiara D’Alessandro – queste realtà sono state vittima di un grave processo di spopolamento e di una riforma, come quella delle Province, che ne ha limitato fortemente la rappresentatività nelle sedi istituzionali. Da futuro consigliere regionale il mio compito sarà anche quello di ascoltare le istanze dei piccoli comuni e ridare loro dignità e valore, poiché la nostra ricchezza sono i piccoli comuni con le loro grandi comunità”.

L’iniziativa “10 domande per il candidato” rientra all’interno della campagna elettorale della lista Io Resto in Calabria, un progetto al quale Felice D’Alessandro ha aderito con convinzione perché crede nella necessità di dare ai calabresi la possibilità di restare e vivere la propria vita con dignità ed orgoglio nella propria terra d’origine: “Ogni anno, come sappiamo, migliaia di giovani laureati calabresi lasciano la nostra terra per l’assenza di lavoro qualificato. La classe dirigente regionale – conclude D’Alessandro – deve dare l’opportunità ai nostri ragazzi di poter scegliere dove vivere il proprio futuro, sostenendo attivamente chi vuole rimanere e soprattutto creando le condizioni strutturali ideali per chi vuole tornare”.
 

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com