Primo Piano

Operazione antimafia: sequestrati 3 mln di beni

 REGGIO EMILIA, 8 NOV – I carabinieri di Reggio Emilia sull’asse Reggio-Catanzaro hanno sequestrato beni per un valore di 3 milioni di euro a  Francesco Grande Aracri, 59 anni, residente a Brescello, elemento di spicco dell’omonima cosca della ‘ndrangheta di Cutro capeggiata dal fratello Nicolino, attualmente in carcere.  L’operazione antimafia è in corso dalle prime ore di oggi. E’ il primo provvedimento in Emilia-Romagna, uno dei primi al Nord nei confronto di una cosca calabrese, di sequestro patrimoniale preventivo anticipato.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com